Compro oro: istruzioni all’uso

negozi-compro-oro

C’è chi lo compra e chi lo vende, chi lo ruba e chi lo usa come investimento.  Parlo dell’oro naturalmente.

L’interesse per il nobile metallo sembra essersi propagato a macchia d’olio un po’ ovunque tanto che giornali, telegiornali, blog, ecc… sopratutto negli ultimi mesi, ne danno notizie quasi giornalmente.

Insieme all’interesse per l’oro continua la crescita esponenziale anche del numero di compro oro e di gioiellerie che acquistano oro  in giro per l’Italia. Abbiamo segnalato la nascita di questo trend diverso tempo fa, come puoi leggere qui.

Le motivazioni di questo boom sono imputabili alla  crescente crisi dei mercati finanziari, ma sopratutto al forte rialzo del prezzo dell’oro che di conseguenza fa aumentare le valutazioni e che porta sempre più consumatori a vendere i propri gioielli.

Oggi voglio condividere con te i piccoli accorgimenti che puoi attuare quando hai a che fare con un negozio di Compro Oro.

1) Devi conoscere il prezzo dell’oro in grammi

Solo in questo modo, quando ti recherai in un Compro Oro per vendere il tuo oro, avrai un’idea del prezzo che ti possono offrire. Puoi conoscere il prezzo di un grammo d’oro cliccando su questo link, oppure cercando nel sito del World Gold Council.

2) Fai un’analisi dei prezzi applicati dalla concorrenza

Prima di vendere il tuo oro scopri qual’e’ il prezzo applicato da piu’ negozi di Compro Oro perche’ spesso, per via della concorrenza, i prezzi a cui riacquistano sono differenti. In questo modo potrai scegliere quello che valuta il tuo oro al prezzo maggiore.

3) Pesa l’oro per conto tuo

Prima di recarti in un negozio Compro Oro, pesa l’oro per conto tuo. In questo modo ti assicuri da brutte sorprese. Devi accertarti se il tuo oro sia un 24 kt o meno, in questo modo puoi renderti conto dell’effettiva grammatura di oro puro contenuta nel tuo oggetto.

Per conoscere i 4 Step che devi compiere per sapere quanto vale il tuo oro, guarda qui.

nota: Diffida di tutti i negozi che non ti chiedono un documento, perché è obbligatorio chiedere e mostrare i propri documenti.

La permuta

Oltre a mostrare il prezzo a cui acquistano il tuo oro, spesso i Compro Oro propongono anche la formula della permuta. 
Ti porto subito un esempio reale. Ieri mentre passeggiavo in centro ho notato una gioielleria che offriva 32 euro contanti per il tuo oro 24 kt mentre offriva 45 euro per una permuta!

Ma cosa vuol dire permuta? E perché ti offrono un prezzo piu’ alto?

La permuta (come riporta Wikipedia) : “è il contratto che ha per oggetto il reciproco trasferimento della proprietà di cose,o di altri diritti, da un contraente all’altro”.

Più semplicemente, la gioielleria diventa proprietaria del tuo oro, e tu diventi proprietario di un nuovo oggetto a tua scelta che si trova nella gioielleria; una sorta di baratto.

Questo conviene al Compro Oro perche’ sarai obbligato a scegliere fra i prodotti in vendita. Naturalmente i prodotti in vendita hanno incorporato nel prezzo il guadagno del rivenditore. Dunque il Compro Oro recuperera’ quel maggior prezzo al quale valuta il tuo oro, tramite il guadagno che avrebbe fatto nel rivenderti un suo prodotto.

Spesso un Compro Oro guadagna piu’ con il sistema della permuta che con il metodo classico di valutazione del tuo oro.

Per ulteriori informazioni in merito ai negozi di Compro Oro ti invito a guardare questi altri articoli:

  1. Compro oro come funghi
  2. Attenzione ai Compro Oro
  3. Sicurezza dei Compro Oro

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Staff DeshGold

.

6 COMMENTI

  1. Ciao questa volta trovo dell’inesattezz e sul tuo articolo.
    1°non puoi tenerti aggiornato sulla quotazione del metallo in borsa,in quanto questa si riferisce all’oro puro 999 e nuovo,mentre invece bisogna sfatare il mito della quotazione dell’oro usato,perchè quest’ultima non esiste affatto e varia da punto a punto.
    2°non puoi pesare il metallo a casa,perchè di solito si hanno bilancie alimentari dove la variazione è di 10 gr. in 10 gr. e sono molto imprecise.
    3°l’oggetto di oro 24K,quindi 999 non esiste,a meno che non si parla di pepite,anche le monete sono 900 e mai 999.
    4°la permuta invece dovrebbe essere illegale,in quanto il compro oro la parola stessa lo dice ha licenza di acquisto e non di vendita,mentre il gioielliere o l’orefice ha licenza di vendere i propri oggetti finiti,anche perchè dubbito seriamente che la permuta venga registrata come operazione e quindi si parla di evasione!
    mentre trovo giustissimo evidenziare che l’acquirente,ossia il compro oro,deve assolutamente chiedere il documento per rilevarne le generalità e quindi la maggiore età.poi è sicuro che il compro oro guadagna di più con la permuta come è vero che il cliente guadagna di meno!
    la miglior cosa è farsi un bel giro,cercare serietà e professionalità sul campo e soprattutto il miglior offerente!

    • Ciao Tirteo,
      ti ringrazio innanzitutto per aver apportato nuove considerazioni a questo articolo. Hai ragione su diversi punti tuttavia lasciami chiarire alcune cose.

      Per ciò che riguarda le quotazioni del metallo ho dato per scontato che mi riferivo all’oro “nuovo e puro”, perché e l’unica quotazione ufficiale e riconosciuta. Forse ho omesso nell’articolo, che era giusto un’indicazione di massima per non andare alla cieca.

      Quando parlo di pesatura, l’intento è di non andare a vendere oro senza un’idea, anche vaga, di quanto oro si abbia. Molta gente porta i propri gioielli nei Compro Oro senza avere una vaga idea di quello che potrebbe essere il peso e la purezza. Una conoscenza (anche se un po imprecisa) credo sia sempre meglio di non saperne nulla.

      Per la questione permuta hai perfettamente ragione. In realtà si tratta di un errore di distrazione in quanto se noti bene (per il discorso permuta) ho sempre parlato di gioielleria tranne che nell’introduzio ne. Lo correggo subito 😉

      Per qualsiasi cosa scrivimi ancora.

  2. Scusate ,
    Mi spiegate la differenza tra ORO NUOVO ed ORO USATO? Mi spiego meglio :

    Io compro un lingotto di oro puro 999,9 . Dopo un anno lo rivendo . Sempre oro puro e’ ! Lo compro in esenzione IVA ( legge 7/2000) e lo rivendo sempre senza IVA . La differenza tra nuovo ed usato dove sta’?

    • Ciao Giorgio,

      per oro usato mi riferivo all’oro contenuto nei gioielli, orologi, ecc…diciamo più semplicemente l’oro lavorato. Per ciò che riguarda l’oro da investimento invece è come dicevi tu, il suo valore è quello che vedi tutti i giorni in tempo reale.

  3. Aggiungo che chi fa una permuta più che un compro oro è una gioielleria, la quale ha interesse nel fare la permuta in quanto:
    1. Non ha esborso
    2. In realtà non pagando fa uno sconto
    3. Avendo già fatto lo sconto tramite permuta non te lo fa come avrebbe potuto se gli avessi chiesto lo sconto per l’acquisto di oro nuovo

    Sulla vendita consiglio di farsi fare la valutazione per il prezzo complessivo e non al grammo, questo per evitare i molti stratagemmi, alcuni dei quali il post menziona.

  4. l’importo che il commerciante considera permuta/sconto fa parte della base imponibile iva ovvero da tale importo poi scorporata l’iva da versare allo stato oppure viene considerato come sconto e, quindi è escluso dalla base imponibile iva. Grazie sarebbero graditi anche i riferimenti normativi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
Comprare Oro fisico: Nuove limitazioni

In momenti di difficolta' economica, sopratutto quando queste difficolta' non sono di un singolo paese ma del mondo intero, tutti i...

Chiudi