Mercati Azionari: Nuovo Marzo 2009?

Che genere di rialzo e’ partito da qualche settimana? Sono in molti gli investitori che si domandano quale possa essere la forza dei mercati azionari e dove possano spingersi le Borse.

Nuovi massimi? Siamo dinanzi ad un nuovo minimo stile Marzo 2009?

 
Sui mercati finanziari tutto si gioca sulla psicologia e sulla gestione del denaro.
Tutto si gioca sull’operativita’ che decidi di avere, detta in altre parole, tutto si gioca sullo “stile di investimento” che decidi di adottare.

Se ad esempio sei un investitore che ama fare operazioni di breve termine (identifico questo tipo di investitori di breve termine con la parola trader) ecco che il rialzo in atto e’ molto interessante per strappare denaro al mercato.

Viceversa, se sei un investitore, ovvero una persona che si muove sul mercato con orizzonti temporali medio/lunghi e che cerca di prendere solo i movimenti piu’ importanti dei mercati, ecco che dovrai fare molta attenzione al rialzo in atto.

Sostengo da due settimane che il forte rialzo in atto sia solo una scioccante trappola per rialzisti. Una trappola che potra’ durare anche diverse settimane, e che potrebbe gettare la sua maschera proprio in occasione delle feste Natalizie (o nel suo intorno).

Sono numerosi i fattori che mi fanno pensare a questa scioccante trappola per rialzisti
Se poniamo il discorso sui Cicli che analizziamo qui su Deshgold, ci rendiamo immediatamente conto di come uno dei cicli che ha guidato il rialzo partito da Marzo 2009 sia gia’ da diversi mesi  settato al ribasso.

Voglio mostrarti il ciclo di cui ti parlo prendendo come caso studio il nostro indice azionario principale, ovvero il FtseMib.

 

 

Come vedi nel grafico, la linea rossa (che rappresenta la velocita’ del nostro ciclo) e’ gia’ da tempo sotto l’asse dello zero, e fino a quando quella stessa linea rossa non tornera’ sopra l’asse dello zero, questo ciclo continuera’ ad indicarmi che la strada maestra di questo mercato e’ il ribasso!

So che puo’ sembrare un po’ troppo semplicistico pretendere di analizzare un mercato complesso come quello azionario con una “banale linea rossa”.
Questa e’ la punta dell’Iceberg, ovvero quel che arriva in superficie e diventa visibile a tutti.

In realta’ dietro uno studio ciclico c’e’ molto piu’ di una “banale linea rossa”. Ci sono concetti di fisica quali velocita’ e accelerazione, ci sono concetti di statistica, pezzi di storia, analisi di psicologia dei mercati e tante informazioni che vengono magicamente racchiuse nello strumento principe della “banale analisi ciclica”.

Tuttavia, non sto dicendo che l’analisi ciclica sia infallibile. Come tutti i metodi di analisi dei mercati esistenti al mondo, anche l’analisi dei cicli talvolta puo’ essere in errore. Saranno i mercati a mostrarci la realta’ nei prossimi mesi.
Quel che mi sento di dirti oggi e’ di prendere con le pinze questo rialzo (se sei un investitore sul lungo periodo).

 

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L’intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E’ mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell’approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
negozi-compro-oro
Compro oro: istruzioni all’uso

C'è chi lo compra e chi lo vende, chi lo ruba e chi lo usa come investimento.  Parlo dell'oro naturalmente....

Chiudi