Ecco cosa è successo in passato quando l’oro ha fatto questo

statistica-oro-passato

Con la settimana appena trascorsa l’oro ha chiuso una serie di 6 settimane di ribasso consecutive. Dal 1971 è la decima volta che questo accade.

Nei 9 casi precedenti, in ben 7 casi (il 77,77% delle volte) questo è stato un segnale che ha anticipato un consistente rialzo sul breve o medio periodo.

Di questi 7 casi, un paio di volte il rialzo è iniziato dalla settimana subito successiva. In circa 5 casi il rialzo è iniziato entro 3 mesi dal segnale.

Dal lato negativo della statistica registriamo (sui 9 casi totali) 2 sole volte in cui le sei settimane consecutive di ribasso non hanno portato ad una inversione entro i successivi tre mesi. Sono le volte in cui il prezzo è continuato a scendere.

Questo il grafico che mostra (con i triangoli verdi) i momenti in cui si sono verificate almeno 6 settimane di ribassi consecutivi sui prezzi dell’oro:

oro.ribassi.consecutivi

Dopo aver fallito la ripartenza nel range di tempo statisticamente favorevole segnalato in fondo a questo articolo, e cioè il periodo che andava dal 18 al 25 di Novembre, ora i metalli preziosi stanno entrando in una nuova finestra temporale in cui cercare con ottime probabilità una inversione.

Guardando più in dettaglio a quel che è successo a Novembre sui prezzi dei metalli preziosi notiamo che argento e azioni minerarie hanno sentito la forza ciclica che cadeva a metà Novembre.

Infatti su questi 2 mercati si sono generati dei minimi proprio nella fascia dei tempi attesa. Così non è stato anche per l’oro che invece se ne è infischiato di tutto e tutti continuando a scendere imperterrito e trascinandosi dopo un pò anche argento e azioni minerarie.

A questo punto i metalli preziosi sono decisamente in fase di ipervenduto e da oggi e fino ai primi 4 giorni di Gennaio, una reazione rialzista è attesa con probabilità vicine al 90%.

La reazione che si scatenerà sarà fondamentale (puoi leggere maggiori dettagli e precise indicazioni nei nostri Report in DeshMember).

Nonostante una tale forza ribassista inattesa (perlomeno per quel che mi riguarda) dai dati che stiamo seguendo in DeshMember relativamente ai cicli più grandi che stanno influenzando i prezzi dell’oro possiamo trovare analogie con il passato che spingono in modo chiaro verso una fase di rialzo di lungo termine piuttosto che verso l’inizio di una nuova fase di ribasso di lungo termine.

Nel frattempo, in aggiunta alla statistica delle 6 settimane è interessante notare che negli ultimi 7 anni l’oro a cavallo tra Novembre e Gennaio ha quasi sempre generato una forte risposta al rialzo.

In questo grafico ho sintetizzato i giorni in cui sono iniziati i vari rialzi di fine anno:

Negli ultimi 2 mesi sul mercato dell’oro si sono rigenerate le condizioni emotive per la partenza di una nuova fase di rialzo. Da eccesso di ottimismo (raggiunto tra Giugno e Luglio 2016) all’eccesso di pessimismo di questi giorni.

E questo nonostante le condizioni fondamentali e cicliche stiano indicando che non ci sono presupposti per una nuova fase di ribasso di lungo periodo.

Nel frattempo fra circa un mese Trump prenderà il suo posto alla Casa Bianca. Ed allora cominceranno a vedersi le differenze tra le aspettative dei mercati e ciò che invece sarà per davvero.

Gli investitori che ritengono che l’oro stia iniziando un ribasso di lungo periodo stanno perdendo il quadro della situazione.

Così come non sono riusciti a vedere e capire il perchè della vittoria di Trump e la rapida uscita di Renzi dalla scena politica Italiana, così stanno continuando a perdere il grande quadro davanti ai loro occhi.

E’ il quadro disegnato dai grandi cicli della storia. E per quel che riguarda l’oro, è un quadro supportato anche da dati fondamentali.

Quanto a ciò che sta accadendo sul breve termine si tratta di pura polvere destinata a volatilizzarsi con un soffio di vento. Il tempo che ci condurrà verso la seconda metà del 2018 sarà rivelatore.

Fra pochi giorni sarò in viaggio verso l’Italia. Se non riuscirò a scrivere nuovamente prima di Natale ti auguro buone feste. Che questo Natale e l’inizio del nuovo anno possano portarti tutta la serenità e la soddisfazione che desideri.

Per aspera ad astra.

Roy Reale

Se desideri approfondire le nostre ricerche storiche e cicliche sul mercato dell’oro guarda fino in fondo il videoseminario che trovi qui.

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L’intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E’ mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell’approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

51 COMMENTI

  1. Ottimo! Analisi chiara e convincente. Ogni altro commento è superfluo.

    • Saresti cosi’ gentile da dirmi in cosa ti convince? Grazie.

  2. Ciao Gennaro, purtroppo rimango dell’avviso che il dollaro continuerà a condizionare i preziosi. D’altra parte credo che la forza del dollaro sia vicina al suo apice

  3. Credo che vi stiate affannando senza alcun motivo. Anni addietro sentivo dire che il 2014 doveva essere l’anno di cambio di tendenza, l’anno in cui doveva avvenire la grande svolta, nonché che il 2015 e specialmente il 2016 dovevano essere degli anni di risalita strepitosi! Dopo cinque anni tutto tace e scordatevi che entro quattro anni moltiplicherete il tutto fino ad oltre il 900%. Lo ripeto, non fatevi illusioni, è un tempo troppo breve. Il picco di oro e argento si vedrà, secondo me, tra circa 15 anni, nemmeno tra 10, visto come vanno le cose. In quanto al dollaro, poi, aveva ragione Donato che diceva: il vecchio orso è ancora lungi dal lasciarci la pelliccia e lotterà ancora con tutte le sue forze. E se non fosse nemmeno lui a lottare, lo farà qualcun altro al posto suo. E se tra l’altro la confisca di oro si estendesse anche all’Europa o al mondo intero, dichiarandolo illegale come possesso oltre un certo limite, o non fosse più vendibile come investimento personale? Ragionate in un’ottica di più lungo periodo. Come potete pensare ancora di moltiplicare di oltre nove volte un valore che non ne vale nemmeno 1150 attualmente?Mettetelo sotto il cuscino e dormiteci sopra, che di tempo ne occorre. Quantunque aumentasse da Gennaio, di sicuro, scordatevi che è la ripartenza che vi condurrà ad un simile valore. Poi ognuno la pensasse a proprio modo. Le grandi Banche, i Governi, coloro che decidono tutto, hanno deciso che per ora non ci sarà questo aumento dei preziosi e nessuno, nemmeno i cicli, può farci nulla, punto e basta.

    • Non potevo essere più chiaro.
      Chi continua ad insistere al contrario, credo non lo faccia più in buona fede.

    • Ciao Andrea, forse si, forse no, si parla di probabilità. Certo è che per come l’oro ha rintracciato alla fine di questo 2016 ed il fatto che l’oro non ha superato neanche la barriera dei 1400 dollari oz, da molto tempo annunciati, fanno pensare anche me e sono convinto anche io che non si possa mai raggiungere il 900% dai prezzi attuali. Ma è anche vero che il 900% sarebbe stata una prospettiva che andava a braccetto con guerre, fallimenti di Stati, collasso sistema finanziario o sgretolamento dell’euro….sinceramente devo dirti che se l’altra faccia della medaglia doveva essere questa : ben venga che ci siano forze che lavorino contro il picco dell’oro ed a favore della NON distruzione della percezione di vita che ci circonda oggi. D’alto conto non puoi neanche negare che la continua crescita dei mercati, l’incessante aumento del debito di tutti gli stati, e la crisi che ancora non trova una soluzione ormai dai 2009 se prima non passa da un reset dell’attuale finanza drogata, siano un valido supporto per ripartire da 1150 dollari e….. forse non si arriverà a 9000, forse neanche 5000 ma sicuramente può arrestarsi ai 3000 dollari per oz. Entro il 2018, forse 2020, ma nella sostanza si può superare il picco del 2012 con facile probabilità statistiche se vuoi o se preferisci dall’analisi dei dati sull’occupazione, sul debito e sulla recessione dalla quale ancora non vi è via d’uscita se non quella di stampare altra carta straccia . Mi terrei stretto qualcosa di più solido a questo punto. Colgo occasione per fare i miei auguri a tutti. Giovanni

      • ciao Ricnic, naturalmente le guerre, i fallimenti di Stati, il collasso dell’attuale sistema finanziario e lo sgretolamento dell’Euro non sono pura fantascienza, ma una realtà che purtroppo si realizzerà sia come risultato finale di questo sistema logoro, sia come modo per uscirne fuori. Ci sarà altra stampa indiscriminata di moneta da parte degli Usa in primis, col prossimo e imminente QE4, con altra carta straccia che si accumulerà a quella preesistente, con conseguente ulteriore indebitamento degli Usa che supererà i quasi venti trilioni di dollari attuali. Naturalmente ciò vuol dire che il valore di oro e argento dovrà aumentare ulteriormente, per bilanciare tutto questo, come continua inesorabilmente ad aumentare tuttora. La cosa buona,in effetti, è che mentre il prezzo attuale di oro e argento diminuisce, quello che riflette la massa monetaria Usa e il debito pubblico Usa, continua invece ad aumentare. Con l’attuale aumento dei tassi di interesse di 25 punti se ne è scalfito il valore “reale” di soli venti euro per l’oro e 2 Euro per l’argento, un valore che fa cmq ridere. Che sia un ottimo investimento non vi è dubbio, le percentuali di guadagno restano intatte, ripeto, valori alla mano non si discute sulla percentuale del 900%! E’ sui tempi di realizzo che non ne sono convinto, da me stimati in circa 15 anni, giusto il tempo che sia crollato l’Euro, il dollaro vada a braccetto con la nuova valuta di riserva cinese dal 2020 in poi circa, fino ad una decina di anni, per poi essere completamente abbandonata a favore di quest’ultima. Le regole poi saranno dettate dal solo mercato cinese di oro e argento, basate sulla sola quantità di preziosi fisici, con la conseguente caduta del mercato cartaceo sottostante e trasferimento del valore di quest’ultimo sulla quantità fisica, giacchè non può mica scomparire nel nulla! Detto questo avete nelle vostre mani forse l’unico investimento col massimo valore incalcolabile che la storia abbia mai scritto finora. Devo aggiungere l’iperinflazione che si avrà e la sfiducia totale delle masse sul sistema finanziario cartaceo attuale o vi basta questo? E’ questo momento che io attendo pazientemente, non il ridicolo aumento che si avrà tra quattro anni. Auguri a tutti.

        • Caduta del mercato cartaceo???
          Sicuro d’aver capito cos’è, come funziona ed a cosa serve il mercato dei futures sulle commodities?

          Pare proprio ci sia qualche piccola lacuna al riguardo…

          • Ciao Flavio, intendevo per cartaceo anche opzioni varie, leasing sui metalli, etc.

          • Ho capito il malinteso Flavio. Effettivamente mi ero espresso male. Al mercato futures, in questi contratti per consegna a termine, la quantità di oro venduta ammontava (dati di circa dodici anni fa) a circa il 2,5% della scorta di oro conosciuta, mentre quella di argento ammontava a circa il 200% di essa. Si promette in definitiva di consegnare oro e argento a una data scadenza, mentre invece queste “scommesse”, queste posizioni, in realtà vengono chiuse molto prima. In realtà al Comex non vi è tutta quella quantità di oro e argento che essi dichiarano di avere, con una posizione allo scoperto notevole. E’ stato calcolato che ogni oncia di argento reale vi sono circa 250 once di argento cartaceo, mentre quello di oro è un rapporto che dovrebbe essere di circa 1 a 800 se non vado errando. Intendevo dire che tutta questa quantità inesistente di oro e argento, come quella presente anche nelle Opzioni, nei leasing di metallo inesistente, prima o poi scomparirà e giacchè ne deprime il reale prezzo di essi, il suo valore si scaricherà sul metallo fisico, giacchè non può scomparire nel nulla. giustamente, come hai notato tu, il mercato finanziario continuerà ad esistere, scomparendo però la quantità cartacea inesistente, riflettendo quindi la reale quantità esistente di questi metalli.

      • Ben detto

    • Ciao caro Andrea, hai la memoria corta purtroppo. Il 30 settembre 2016 scrivevo che l’oro era da comprare al ribasso (cosa che ho fatto ovviamente con un ottimo guadagno) mentre tu mi spiegavi che il mio era solo pessimismo e che l’oro sarebbe salito. Ora come la mettiamo caro Andrea?

      • Ciao Angelo, scusa ma non ricordo proprio. Sicuro che ero io, giacchè era da svariati mesi che non intervenivo più, forse un anno?Non ho poi capito nulla, cioè tu eri pessimista e compravi? Boh. In effetti poi l’oro è salito, ma come sempre successivamente è poi sceso.

        • Ciao Andrea allora non eri tu perchè io il 30 settembre scrivevo su deshgold che l’oro doveva scendere e ho comprato al ribasso con un ottimo guadagno. Scrivevo anche che le azioni sarebbero tornate a salire e così è stato.
          Ora per quanto riguarda le azioni serve molta prudenza. Lasciamo che sia il mercato a dirci cosa fare e vediamo se riprenderà il ribasso o se avremo solo una correzione di un mesetto per poi ripartire al rialzo. E’ davvero difficile fare una previsione precisa ora.
          Caro Andrea da Riccardo non intervengo più perchè non pubblica i miei commenti. Un saluto e buone feste a tutti.

  4. Grazie per le puntuali e chiare notizie
    auguri di buone feste anche a te e a chi segue “desh gold”

  5. Ciao Andrea,
    ne è passata di acqua sotto ai ponti! Fa piacere che ancora ti ricordi di me!
    Un caro saluto!

    • Grande Donato! Alla fine hai avuto ragione tu tre anni fa. E’ andata come hai preannunciato allora. Mi fa piacere risentirti dopo anni. Saluti

  6. condivido l’articolo che la finanza è nelle mani dei “grandi” e condivido il fatto che queste persone, se vogliono, portano il valore dell’oro pari a quello del ferro.
    non sono un complottista , ma ormai è sotto gli occhi di tutti che fanno quello che vogliono, ci danno ad intendere quello che vogliono etc….etc..

    • Proprio così Filippo, ho dei dati in inglese di truffe di grandi investitori e grandi Banche con un elenco di almeno venti voci, tutte risoltesi con una ridicola multa, mentre lorsignori invece continuavano a tenersi regolarmente il malloppo, anziché marcire in galera. E’ il sistema che lo permette purtroppo!

  7. sembrerebbe un buon momento per investire in oro viste le tue previsioni di rialzo nel 2018, ma potrebbe essere solo un calo stagionale visto che anche nel 2012,2014,2015, per i mesi invernali l’oro è sceso di valore. Sarà che si restringe per il freddo?….
    Scherzi a parte, grazie Roy per le tue idee e i tuoi suggerimenti sempre interessanti.
    Buon Natale.

  8. Ciao Roy, scusa ma io conto 7 settimane di ribassi consecutivi. Non 6.
    6/11 – 13/11 – 20/11 – 27/11 – 4/12 – 11/12 – 18/12. Sbaglio?

  9. Ognuno può dire quello che gli pare.
    Io continuo a comprare sterline a 250-260 €. Poi si vedrà.
    Le pecore si contano a maggio. Come diceva mio nonno.

    • ciao Floriano, se mi dici dove le compri a 240 € magari ci penso anche io.

      • Attualmente le compro a 260 e non a 240 €
        Me ne arrivano pochissime (1-2) al mese.
        Se aumenterà la disponibilità lo farò sapere su questo blog.

  10. infatti, dove le compri a quel prezzo? sono interessato a comprare

    • Attualmente le compro a 260 e non a 240 €.
      Me ne arrivano pochissime, 1-2 al mese, da un orafo di mia fiducia.
      Se aumenterà la disponibilità lo farò sapere su questo blog.

  11. http://www.wallstreetitalia.com/mercati-come-boom-anni-50-decenni-di-guadagni-in-vista/?platform=hootsuite

    Spero davvero che sia il solito gioco per fregare il parco buoi in caso contrario avremo davvero sbagliato tutto in questi anni e la cosa sarebbe alquanto dolorosa.

  12. Carissimo Gennaro, intanto tanti auguri di natale e capodanno (in ritardo e in anticipo…non me ne volere) immagino tu sia i Itala magari e quindi non hai potuto aggiornare il blog…ma a quando un articolo sul Gold Shariah Standard?gli effetti come ben sai potrebbero essere incredibili! aspetto notizie!

    • Ciao Domenico e auguri di buone feste anche a te.
      Non penso che scriverò sullo Shariah perchè è un non evento.

      So che i blogger che pullulano la rete e che sono obbligati a scrivere tutti i giorni per fare notizia stanno provando a pompare gli investitori in oro con questa storia dello Shariah.

      Ma l’impatto di questa notizia sul mercato dell’oro è insignificante. Così come a suo tempo è stata insignificante la notizia che la Cina ha cominciato a prezzare l’oro in Yuan cinesi e le tante altre notizie da fine del mondo che dovevano pompare il prezzo dell’oro alle stelle e che invece siamo qui a testimoniare che è tornato vicino ai 1000 dollari.

      L’oro nel breve termine è in una fase di ipervenduto mostruosa e per forza di cose dovrà tornare a salire entro le prossime 2 settimane. Ma non sarà di certo per lo Shariah.

      Nel lungo termine (fino al 2020) ha un potenziale mostruoso di strappare al rialzo, ma tutto questo è nei numeri e nei fondamentali di questo mercato da almeno 10 anni.

      Leggere questo tipo di news (Shariah) serve per restare informati su alcuni accadimenti in giro per il mondo. Bello e interessante. Leggile anche se vuoi ma tieni salda la consapevolezza che questa roba non è quella che ti fa mettere i soldi in tasca alla fine del gioco.

      • Felicissimo di poter leggere un tuo parere su questo argomento…sulla rete ho sentito molto parlare di questi tre catalizzatori (shariah gold, il fixing di shangai e il calo della produzione)…ovviamente vengono strapompati. Ma sapere da uno come te che l’impatto sarà irrilevante mi aiuta molto a comprendere. Io ero già long da tempo su gold stock e silver stock, quindi diciamo che sarebbe stato un surplus.
        Se hai tempo ti chiedo invece: cosa ne pensi del fatto che il Bitcoin sta raggiungendo i 1000 dollari? come può una criptovaluta raggiungere quasi il prezzo di oncia d’oro senza avere gli stessi costi di estrazione (estrarre un bitcoin non è uguale a cercare oro sottoterra). C’è qualcosa che non va.
        Su us debtclock il rapporto dollari per ogni oncia d’oro è circa 9000 dollari per ogni oncia. Questo è il mio faro. base monetaria e gold devono riallinearsi.
        Io sono tra quelli convinti piu che mai che il bullmarket del gold non sia assolutamente finito, ma anzi sia all’inizio. E fidati, mi fa piacere leggere come ti danno addosso e come molti abbiano cambiato idea: è la conferma che abbiamo fottutamente ragione. Grazie sempre Gennaro

        • Non confrontare Bitcoin con Gold. Sono due cose diverse.
          Anche se ci sono alcune apparenti correlazioni, sono due mondi diversi.

          Base monetaria e riserve auree sono un faro nella notte.
          Continua a tenerli d’occhio.

  13. Un grazie ancora Roy . Mi avevi detto che l’oro non avrebbe rotto i 1120 dollari avevi ragione . Ho acquistato su tuo consiglio intorno ai 1132 dollari ( con paura)
    Grazie di cuore Marco.

  14. Speriamo che l’oromriprenda la strada del rialzo. Così incominciamo bene il 2017.

  15. Sig.Roy sentiamo la sua mancanza con i suoi validi consigli. Come mai sparisce. Cordialmente saluto

    • Anna sono qui.
      In questi giorni non vedo molto da scrivere sul mercato dell’oro.

  16. Personalmente pur essendo contento del rialzo dei metalli e quindi delle azioni minerarie, non sono del tutto tranquillo perché vedo che persino nelle quotazioni intraday il Gold è strettamente legato al movimento del dollaro. Questo significa che non ci sarà nessun vero rialzo del Gold a meno di un brutale indebolimento della moneta USA, che penso si sia presa solamente una piccola pausa. Forse dovremo attendere che il dollaro si avvicini di più alla parità con l’euro per poi indebolirsi definitivamente come da grafico 15/16 anni. Vedremo, ma starei molto attento ad espormi troppo. Mi dai un tuo parere Roy? Grazie

  17. Salve Raffaele dalle tue parole leggo che non vedi positivo l’oro e questo mi agita un po’ perché avevo comprato oro su post che avevo letto su queste pagine che lo davano in rialzo fortemente. Pensi che non ci possa essere un inversione al rialzo. Ti ringrazio se potrai tranquillizzarmi un po’. Ciao

  18. Salve Anna, dalle tue parole presumo tu abbia acquistato oro fisico ed in quel caso non mi preoccuperei troppo, sono convinto che il rialzo del prezzo dell’oro ci sarà, però ritengo che ci vorrà ancora qualche settimana o mese per rivederlo a prezzi diciamo più sicuri, oltre 1260$. da questo momento in poi si potrebbe anche riavere un piccolo ritracciamento del prezzo, magari verso area 1150 per poi ripartire al rialzo. Non credo ormai si possa più parlare di rialzo stratosferico, anche io ho puntato molto sul fatto che i metalli preziosi possano rivedere i massimi storici ma oramai non ci credo più tanto a meno che il buon Trump non si sbrighi a combinarne qualcuna di grosso, tanto è solo questione di tempo. Condivido in parte il pensiero di Roy, anche io ripongo fiducia in quello che da che mondo e mondo ha sempre avuto valore per l’uomo ,l’oro e niente altro se non in maniera passeggera. Presumo che entro qualche mese l’oro si possa riportare in area dei 1300$, almeno i grafici al momento sono impostati al rialzo ma oltre quella soglia al momento niente può dire se verrà superata. il mio dubbio al momento è solo sul timing, sembra ripartito al rialzo ma dato che lo vedo fortemente legato all’andamento del dollaro, sembra che se sale uno scende l’altro e viceversa e dato che ora il dollaro gode di buona salute pare che l’oro non abbia la forza di prendere il volo. Per questo credo che ci vorrà ancora un pochino, cioè legato al prossimo indebolimento del dollaro USA che non dovrebbe tardare a verificarsi, penso prima dell’estate. Avremo ancora tempo per rispettare la strategia che da sempre Deshgold porta avanti sul rialzo, quello che è cambiato secondo me è la forza, la velocità e l’ampiezza di tale rialzo. Sperando di esserti sato di aiuto e sperando di essere smentito al più presto dal mercato e rivedendoinvece un immediata e corposa ripartenza dell’oro e dell’argento, ti dico di stare tranquilla se sei preoccupata solo per il tuo oro fisico (lingotti o monete), tant’è che nonostante questa incredibile discesa dei prezzi dell’oro le monete sterline non si sono deprezzate di conseguenza ma hanno tenuto molto bene.

    Ciao

  19. Ti ringrazio delle tue parole e delle tue considerazioni. Oltre ad oro fisico ho fatto qualche investimento in azioni minerarie. Lo so certamente che investendo si accettano dei rischi ma spero di poter realizzare qualche piccolo guadagno che di questi tempi mi sarebbero utili. Grazie di nuovo ed a risentirci. Anna

  20. Grazie Raffaele del tempo che hai dedicato a rispondermi e rincuorarmi. Spero dal momento che ho fatto un piccolo investimento in società minerarie che esse mi potranno dare qualche guadagno perche in questo periodo qualche entrata extra mi farebbe comodo. A presto Anna

    • Se hai investito anche in azioni minerarie che presumo al momento saranno in perdita, magari leggera, ti consiglio di proteggere l’investimento con uno stop a pareggio non appena ti sarà possibile. Personalmente lo farò non appena si rivedranno delle quotazioni decenti, penso ad area 1300$, perchè se una volta raggiunto tale livello ci dovesse essere nuovamente un crollo verso livelli al di sotto dei 1200$, beh, considererei la questione di rivedere nuovi massimi ormai conclusa….

      Ciao

  21. ciao Roy. il videoseminario che consigli di leggere contiene modifiche o aggiornamenti da quello che ho già letto due anni fa? grazie

    • Ae l’analisi fondamentale di base resta la stessa.
      Ogni tanto ci ritorniamo per aggiornarlo con nuovi dati o dettagli.

      L’ultimo aggiornamento risale a qualche mese fa.

  22. Buongiorno Roy, sul grafico Weekly come già discusso in altro messaggio oltre alla media a 600 periodi avevo trovato anche la media a 350 che però al momento passa in area 1375, sono sicuro che salvo imprevisti si stia dirigendo lì. Mi dicesti però che prima di quella vi erano anche altri livelli chiave e non ho ben capito se si tratta di medie o di resistenze. Potresti dirmi quali altri livelli è importante monitorare prima della 350?
    grazie

  23. Buongiorno Roy, sul grafico Weekly come già discusso in altro messaggio oltre alla media a 600 periodi avevo trovato anche la media a 350 che però al momento passa in area 1375, sono sicuro che salvo imprevisti si stia dirigendo lì. Mi dicesti però che prima di quella vi erano anche altri livelli chiave e non ho ben capito se si tratta di medie o di resistenze. Potresti dirmi quali altri livelli è importante monitorare prima della 350?
    non so se era meglio che postassi la domanda all’interno della deshmember ma ho pensato che potesse essere utile anche ad altri….

    grazie

    • Fossi Roy non risponderei più a nessuno su questo tipo di domande. Quando l’oro scendeva non poche persone l’hanno accusato, insultato, screditato.
      Quando leggo di gente che scrive “l’oro è spacciato, il dollaro è troppo forte”, mi viene una rabbia che non avete idea. Significa non aver capito nulla di quello che Roy ha spiegato in questi anni, di come va fatto e interpretato l’investimento in oro, e soprattutto cosa è l’oro.
      Qua non si trada, non si cercano livelli ogni giorno da rompere.
      Esiste un solo livello da monitorare, ed è la rottura di un nuovo massimo sopra 1375, che confermerà o meno il mega trend rialzista.
      Il resto sono chiacchere da trader, a cui un investitore di medio periodo non deve mai cedere.
      Chiaro che non ce l’ho con te Raffaele, anzi, ma mi ha ferito molto il comportamento aggressivo di qualche idiota

  24. Caro Domenico, se sono iscritto alla deshmember è proprio perchè credo nel tipo di investimento che porta avanti Roy. Non so se tu sia iscritto alla deshmember ma se così fosse sapresti che si raccomanda o si consiglia anche l’investimento in oro e argento finanziario, che sono materia da trader, visto che difficilmente la signora Pina andrà in banca a chiedere di aprirle una posizione long sul gold dal livello di 1120 dove passa la media mobile a 600 periodi ed una trendline di lunghissima data. È ovvio che io sia intenzionato a cavalcare il rialzo generazionale e conoscere punti critici nel movimento dei metalli non mi sembra domanda assurda o irrispettosa. Tanto più che pagando anche un abbonamento si pensa di poter avere anche qualche informazione in più che potrebbe comunque essere utile. Detto questo, se vai a cercare i miei interventi nel corso degli anni dubito che troverai critiche al metodo o alla filosofia di Deshgold….

  25. Raffele, infatti, non ho criticato te. Ma chi non ha perso tempo a insultare qualche settimana addietro. Io non sono neppure iscritto alla deshmember, e proprio per questo rispetto Roy forse ancora di più.
    Nella deshmember potete fare quello che volete, avete pagato, siete clienti privilegiati, ne avete il diritto.
    Ma questo, che è un blog pubblico, dovrebbe indurre i partecipanti ad un etica diversa, in cui soprattutto non si attacca chi fornisce cmq delle proprie opinioni, come fa Roy, gratuitamente. Questo vale per chiunque in qualunque blog.
    Se Roy dicesse pubblicamente se supera 1200 ad esempio si torna long ecc ecc, si esporrebbe soltanto a critiche, qualora questo non succedesse o ritardasse.
    Nella deshmember questo immagino sia diverso, perchè il rapporto che avete è sicuramente di maggior interazione e fiducia.
    Non prendo le difese di Roy (che sa farlo da solo), mi spiace soltanto vedere come molti escono all’attacco quando le cose vanno male.
    Tu sei di quelli assidui, io leggo tutti i commenti, e sei una persona rispettabile e in buona fede. Non sentirti attaccato perchè non mi permetterei mai.

  26. Presumo il mio errore sia stato postare il commento qui e non nella Deshmember, ragion per cui chiedo a Roy, che sono sicuro avrà già letto tutto, di eliminare i miei commenti se lo ritiene utile.

    Grazie

  27. sei un pò permaloso, senza offesa. Tolgo il disturbo io che è meglio

    • Assolutamente no, credimi, è solo per non generare confusione o altro in utenti futuri che leggeranno i commenti…. Tranquillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
confisca oro india
Confisca dell’oro in India, il governo prende anche i gioielli dalle case

Confisca dell'oro in India. Durante la notte il governo Indiano ha ordinato ai militari di entrare nelle case e prelevare lingotti...

Chiudi