Testa e spalle ribassista si, Testa e spalle ribassista no, la Terra dell’Oro!

Giovedi 17 Ottobre,

il mondo finanziario (e non solo) e’ in trepidante attesa di quella che sara’ la decisione del Congresso USA in merito all’innalzamento del Tetto del debito.

Che il Tetto venisse rialzato era quasi scontato. Ma meno scontata era la seguente reazione dei mercati finanziari.
Non bastava un innalzamento del Tetto. Bisognava valutare di quanto venisse aumentato. E con che tempi. Che modalita’.

Poi arriva il resoconto. Pare con un tweet (come viaggia veloce e tecnologico il mondo oggi).
E l’Oro vola via.

Una reazione attesa da pochi. Proprio cosi’.
Erano migliaia i trader e gli investitori che avevano visto il “Testa e Spalle ribassista” (una classica figura di analisi tecnica dei grafici).
E sapevano che si stava innescando.

Sapevano l’importanza di quel livello di 1.270$ l’oncia. Livello che era stato forato proprio qualche giorno prima, come puoi vedere da questo grafico (la seconda freccia bianca):

clicca sull’immagine per ingrandire 

Secondo gli studiosi di analisi tecnica, nel momento in cui i prezzi rompono al ribasso la linea rossa del grafico (detta “linea del collo”), i prezzi vengono spinti con una tremenda forza verso il basso.

Ma qui arriva la reazione inaspettata

L’Oro dice no al prosieguo delle forze ribassista. Prima riuscendo a contenere le forze ribassista attraverso una tenuta del livello di 1.250$, e poi reagendo con veemenza a quel forte segnale.

Nella giornata di ieri un rialzo di circa il +3% ha definitivamente disinnescato la Bomba del Testa e Spalle ribassista.
La risposta ai ribassisti per il momento e’ stata forte e decisa. Da qui l’Oro sembra voler andare via. Verso orizzonti piu’ ampi.

Ma mentre tutti sono concentrati sul Testa e Spalle ribassista…

L’Oro sembra star “disegnando” la stessa figura tecnica, ma stavolta in senso opposto. Un Testa e Spalle rialzista piu’ grande.
Un Testa e Spalle rialzista che assorbe e include nel suo interno, lo stesso Testa e Spalle disinnescato ieri.

Riporto qui in basso il grafico e le parole che mi ha girato ieri Luigi, uno dei lettori piu’ attivi di DeshGold.com:

 clicca sull’immagine per ingrandire

Il target rialzista di circa 1.700$ OZ e’ stato calcolato ribaltando verso l’alto la differenza di prezzo tra il livello minimo della testa, cioè di 1.180$ OZ, e il livello di prezzo della NECK LINE, circa 1.450$ OZ, come si può evincere dal grafico (sempre che il pattern non venga negato dal mercato).

A tutt’oggi ancora non e’ stato negato, staremo a vedere cosa succederà in futuro!

Luigi

Il segnale di forza visto ieri sull’Oro e’ di quelli importanti.
Se per il lungo termine avevamo gia’ numerosi dati ad indicarci le potenzialita’ di Oro e Argento, adesso e’ arrivato un buon segnale anche per chi vive maggiormente il breve termine.

Questa la spinta vista da vicino, della reazione rialzista di ieri:

clicca sull’immagine per ingrandire 

 

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L’intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E’ mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell’approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

19 COMMENTI

  1. Ottimo Luigi!! questa si che è un’altra buona notizia! Sembra proprio confermare che nelle situazioni che sembrano più scontate si trascurano i particolari!
    Io sto cercando di capire un altro studio che ho trovato su internet. Riguarda i cicli annuali del gold che sembrerebbero composti di 13,5 mesi. La cosa interessante è che, come accade nell’analisi tecnica, quando ad un picco ne segue un altro superiore la tendenza futura è rialzista. Ma attenzione senza un ulteriore conferma questo nella realtà non è sempre stato vero. Ed ecco la conferma. La novità “potente” sembrerebbe questa: “se il secondo picco superiore cade nella seconda metà del ciclo annuale allora il trend è sicuramente rialzista. Mi ha affascinato questa teoria perchè calcola i cicli annuali in base agli apogei e perigei lunari. Nessuna verità assoluta quindi, ma un altra conferma che potremo avere intorno al mese di novebre dove si formerà il minimo di metà ciclo che dovrà poi disegnare un massimo superiore rispetto a quello che si è formato nella prima parte del ciclo. Se tutto andrà bene potremo fare la OLA…OlA in coro!!
    Vi fornisco il link di questo interessante studio: http://www.mcoscillator.com/learning_center/weekly_chart/golds_13-1_2_month_cycle/

  2. Ah dimenticavo di dire che il minimo di metà ciclo potrebbe essere il 1350 o 1380 che si vede dal tuo grafico!! … OLA… OLA!!! 🙂

  3. Buon pomeriggio Luigi, hai visto giusto nel mio GRAFICO, il rialzo del testa e spalle rialzista con la relativa PROBABILE MOVIMENTAZIONE, e’ stato disegnato tenendo conto delle SCADENZE CICLICHE FUTURE.
    P.s. Pero’ NON lo DIRE A NESSUNO………..

    GOOD LOOK

    LUIGI M.

  4. Eh.. eh.. allora un velo di misticismo c’è! guardate le fasi apogeo perigeo lunari del 2013: http://digilander.libero.it/occultazioni/calcolatore.html
    Chissà perchè i metalli sentono l’influenza della luna piena. Ma una cosa è certa loro sono portatori di luce … riflettono e brillano di un mite splendore ai raggi della luna. Le banconote non ci riusciranno mai! 🙂 . Dice che l’oro racchiuda il sudore di Dio … ma ci sono tantissime storie affascinanti al riguardo.
    Ah.. ah … mi sento entusiasta ed evangelista come Jim Sinclair!!

    • Beh Luigi, continuando a parlare di Luna, non possiamo ignorare il passaggio della stessa nei segni dello zodiaco, guarda caso il segno del cambiamento, negativo o positivo che sia é il segno dell’ariete, e la luna vi é transitata ieri ed oggi…….. tornerà in questo segno il 13 e 14 novembre……. Buona divinazione 🙂

      • Giusto… allora concentrerò tutte le mie energie mentali e spirituali affinchè gli astri riportino il gold al suo giusto valore. Questa è la mia preghiera. 🙂 “Che il gold ritorni sul trono dal fango dove adesso si trova…. affinchè il valore del lavoro umano non perda del suo significato… affinchè la bellezza sia sempre la meta degli sforzi dell’umana esistenza. Oggi abbiamo ancora bisogno della vostra influenza affinchè mercanti e cambiavalute siano scacciati dal tempio. E così sia nei secoli dei secoli”

        • Buongiorno Luigi, la Tua preghiera mi e’ piaciuta MOLTO, sembra quasi che attingi dalle MIE risorse ANTROPOSOFICHE…che sono alla BASE della mia VITA QUOTIDIANA e dei mie pensieri.
          Ti consiglio di leggere il seguente libro: IMPULSI SCENTIFICI e SPIRITUALI per l’agricoltura BIODINAMICA, scritto da un certo RUDOLF STEINER, dopodiché capirai quale influenza hanno gli astri in tutti i campi del sapere UMANO.
          GOOD LOOK
          SINCERELY.
          LOUIS.
          P.S, la lettura non e’ comprensibile a TUTTI…….

          • Ciao Luigi M. conosco Rudolf Steiner, “l’iniziazione” e “la scienza occulta” anche se non l’ho seguito nella pratica della mia vita. Ho sempre cercato di attingere un pò da tutti i filosofi e pensatori del passato. Il mio grande amore è stato Krishnamurti ma lui non è entrato nel merito delle conoscenze del pensiero umano. Si è solo limitato a rendere coscienti le persone dell’inganno che produce il nostro pensiero quando separa l’osservatore dalla cosa osservata. In realtà osservatore e osservato sono la stessa cosa ed essa costituisce il nostro pensiero che è l’io. Steiner, invece, ha seguito il percorso della conoscenza spirituale controllando l’io e rendendolo più puro possibile. Le conoscenze che ha lasciato Steiner sono molto importanti per imparare a rispettare la natura e il germoglio che è all’interno di ogni essere vivente. Leggerò il libro che mi hai indicato. Grazie!

            Luigi

          • A questo punto, mi permetto di consigliare la lettura di Frammenti di un insegnamento sconosciuto di Ouspensky, che è La testimonianza di otto anni di lavoro come discepolo di G.I. Gurdjieff.
            Anche se mi pare, siamo proprio usciti completamente dal tema 🙂

          • Lo conosco solo di nome, altri miei amici lo hanno letto raccontandomi qualcosa. Leggerò anche questo!
            Per tornare al tema dell’articolo che è la terra dell’oro, forse questo termine ha allargato gli orizzonti 🙂 , direi che l’analisi tecnica quando è assistita da altri dati e trend di ciclo fornisce un’emozione aggiuntiva. In effetti l’articolo mi ha entusiasmato. E’ anche fatto coi “fiocchi”.
            Oggi ho letto una cosa che riguardava lo zucchero(sugar), sembra che abbia molta forza in questo momento e la capacità di portare sù le commodities. Sarebbe oltre che giusto, dopo l’amaro in bocca che abbiamo provato da questa primavera, anche simpatico. Lo zucchero si fa avanti …. portando sorrisi. 🙂
            Una cosa interessante che avevo letto qualche tempo fa ma non ricordo il link riguarda la rotazione delle commodities. Sembra che anche qui ci sia un ciclo. Inizia non ricordo con quale commodities e termina con gli agricoli, se ricordo bene. Quindi sarebbe interessante vedere a quale categoria appartengano quelle attualmente più alte, come quelle più basse(credo i metalli preziosi).

  5. Francamente non ci capisco un gran che di tutti questi studi analitici che proponete nel sito, l’analisi non è mai stata il mio forte, diciamo che sono un investitore di medio termine che sfrutta la vostra scia divinatoria, continuando ad investire e a seminare in virtù dei vostri consigli e delle vostre analisi. Anche se non ho capito un gran che, mi basta solo sapere che aumenterà presto di valore e che il ciclo rialzista è pronto a riprendere.
    In fin dei conti per me conta solo quello! Grazie a tutti voi per i vostri studi che ci proponete e per i vostri consigli.

  6. i pullback sono molto frequenti nel T&S ribassista (accadono 1 su 2)….per cui nulla di strano per ora, la view ribassista rimane quella con le maggiori probabilità di successo.

  7. engulfing bearish su base weekly… a testimonianza che , come detto sopra, il trend ribassista ha ripreso il sopravvento e potrebbe spingersi a cavallo del doppio minimo a 1200 circa, che fra l’altro è vicino al target price del T&S.

  8. Good afternoon BOYS, attenzione al doppio minimo a circa 1.200$ indicato dal Ns. DIEGO……….
    facciamo una gara…. Vediamo chi riuscirà a SEGNALARLO per primo su questo BLOG……verra proclamato vincitore e poi riceverà da ME un premio.
    Torniamo a NOI e al GOLD…..
    Dal 06/11/2013 inizierà una fascia oraria ASTRALE MOLTO IMPORTANTE…sia per il petrolio che per il GOLD/SILVER…sarà molto direzionale fino al 15/11/2013…..,giorno in cui verranno resi pubblici i non-far PAYROLLS e ci saranno GROSSE SORPRESE su questo dato, il piu direzionale in assoluto tra tutti i dati macroeconomici…..
    Dal 06/11/2013 la luna entra in SAGITTARIO, – elemento predominante di calore – in fase di PERIGEO fino alle ore 11,00 , dopodiché inizierà la sua risalita in APOGEO…..il giorno 12/11/2013 abbiamo la manifestazione astrale del TRIGONO di LUCE, elemento predominante -LUCE- FIORI, per entrare il giorno 15/11/2013 in ARIETE alle ore 14,00.
    A buon intenditor POCHE PAROLE……
    A PRESTO.
    MATTOCCI L.

    • Piacere di risentirti Luigi, il 17 novembre avremo anche la luna piena e potrebbe esserci intorno a questo giorno il minimo di mezzo ciclo dei 13 e 1/2 mesi. Non che ci creda in modo particolare ma la curiosità a questo punto è grande. Vedremo.

      • La luna sabato 16/11/2013 e’ ancora nel segno dell’ariete, con nodo discendente e domenica 17/11/2013 dalle ore 12,00 lascerà l’ariete per entrare nel segno zodiacale del TORO, e per la regola dell’alternanza ASTRALE il GOLD invertirà direzionalita.

        WISHING YOU GOOD HEALTH AND PROFITS.

        MATTOCCI.

        • Non ho parole Luigi! grazie!!! 🙂

          • Voglio proprio vedere se si invertirà direzionalità. Se così fosse sei proprio un genio nell’investimento in gold!

          • Non ci ho capito nulla però vedo chiaramente, almeno a quest’ora, che ha cambiato direzionalità essendo 06-11-13 e la curva va verso l’alto. Staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
Prezzi dell’oro a sconto: la Cina ringrazia

Sulla rete internet e sulla stampa finanziaria specializzata, si sprecano le analisi sul famelico appetito della Cina per l'oro fisico....

Chiudi