Se il dollaro si rafforza il prezzo dell’Oro e’ destinato a scendere?

In molti mi chiedono (altri sostengono) che quando il dollaro si rafforza il prezzo dell’Oro scende. La mia risposta personale ha a che fare con la vita, la Borsa e le verita’ assolute.

 

Proprio  come nella vita, anche nel mondo finanziario e borsistico l’essere umano ha costantemente bisogno di verita’ assolute.

Ad esempio ho bisogno di sapere che la porta va aperta con la maniglia, che la mia macchina cammina se metto il piede sull’acceleratore, e cosi’ via…

Se pero’ fai un’analisi piu’ approfondita di ogni situazione, scopri come quelle verita’ assolute possano diventare facilmente verita’ relative.

Infatti se hai bisogno di andare all’altro lato della porta, nulla ti vieta di arrivarci sfondandola direttamente (senza utilizzare la maniglia). Forse sara’ un metodo poco utilizzato, ma in ogni caso non e’ impossibile e per questo “aprire la porta con la maniglia” non e’ una verita’ assoluta, cioe’ non vale sempre!

Ancora, e’ vero che la macchina cammina solo se metti il piede sull’acceleratore (e inserisci la marcia) ma se la benzina fosse finita? Se la macchina si fosse rotta? Camminerebbe ancora? Credo proprio di no.

Ho utilizzato questi esempi a caso per mostrarti come nella vita e nella Borsa non esistono verità assolute. Per quanto noi esseri umani abbiamo bisogno di verita’ assolute (pensa un po’ che casino di vita sarebbe se dovessi mettere in discussione ogni volta ogni cosa che fai) la realta’ e’ che ci sono sempre diverse possibilita’, diverse strade, diversi modi di vedere o di fare.

Certo, ci sono dei modi “piu’ probabili” ed altri “meno probabili” ma parliamo in ogni caso di piu’ modi di fare, vedere, sentire, una qualsiasi cosa.

Una volta capito questo sei davanti al 90% delle persone che investono in Borsa. Signori la Borsa e’ 80% psicologia e 20% tecnica. Il modo con il quale approcci psicologicamente i mercati e i tuoi investimenti sono cio’ che fanno realmente la differenza.

Questo cosa signifca?

Significa forse che se il mio trading system mi dice che l’oro e’ da comprare, io lo compro e sono sicuro che questo salira’ al 100%?

No! Il mio trading system non e’ una verita’ assoluta! Niente lo e’ in questo mondo. Il mio trading system mi sta segnalando che in questo preciso momento “la scelta” comprare Oro ha piu’ probabilita’ della scelta “vendere Oro”.

That’s all!

 

Quindi tornando alla domanda: “Se il dollaro si rafforza il prezzo dell’oro deve scendere” la mia risposta e’:

NON CERCARE VERITA’ ASSOLUTE IN BORSA perche’ non esistono. Le correlazioni che conosci (come proprio quella che vede l’oro scendere quando il dollaro sale) non sono eterne e non valgono sempre.

E’ vero che generalmente quando il dollaro sale il prezzo dell’oro scende ma non e’ detto che debba essere sempre cosi’. Possono intervenire tanti fattori esterni che in qualsiasi momento possono far cambiare le cose (ricordi lo sfondare la porta anziche’ aprirla con la maniglia, o la macchina che resta senza benzina?)

 

Proprio in questi ultimi 3 giorni, la correlazione che solitamente esiste fra oro e dollaro, non ha trovato riscontro sul mercato. Guarda questo grafico:

 

 

Come puoi notare, negli ultimi 3 giorni la correlazione oro/euro dollaro non e’ esistita. Il prezzo dell’Oro sale e il dollaro si apprezza sull’Euro.

Non cercare verita’ assolute in Borsa. Ti aiutera’ a divenire un investitore migliore.

 

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L’intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E’ mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell’approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

10 COMMENTI

  1. Caro Gennaro,

    Grazie per le tue esposizioni molto chiare che fanno aprire gli occhi anche ai più ingenui. Qui oramai si tratta di una vera e propria guerra. Come tu dici, a loro non importa proprio niente del popolo che diventa sempre più povero. Una parte dei miei piccoli risparmi li voglio investire in oro fisico. Ti prego di dirmi se va bene l’acquisto via Internet con DirectGold.

    Grazie e cordiali saluti
    Rosmarie

    • Cara Rosmarie,

      sinceramente non conosco DirectGold e pertanto non posso darti consigli su di loro, anche se cercando velocemente nel loro sito web non sono riuscito a trovare la sezione per comprare oro ma mi sembra trattino solo gioielli e diamanti, non lingotti di oro fisico nello specifico.

      Sinceramente fossi in te lascerei stare DirectGold e punterei su qualche produttore Italiano che ce ne sono diversi molto seri e affidabili. Se ti va possiamo fare una chiacchierata su skype. Scrivimi al mio indirizzo di posta gennaroporcelli@deshgold.com il tuo contatto skype che ti contatto il prima possibile.

      • Ciao Roy

        Mi confesso:sono uno scettico diffidente da chiunque mostri una strada assolutamente certa,provata,per “sfondare”nel vasto mondo finanziario.ti seguo da un bel po’ per vedere se tu sei uno di quelli..(sono certo che comprenderai la mia “diffidenza”,senza star troppo a giustificarmi) seguire i tuoi blog ho notato che a volte cambi atteggiamento e consigli (da poco hai introdotto la discussione sulle opzioni,cosa che prima non facevi)e questo mi dimostra che sei una persona molto aperta,polivalente e che sai cambiare o meglio,riformulare,completare,le idee.credo che sia un concetto importante,il cambio di idee,vogliamo ricordare a tutti,però,che i derivati (le strategie complesse tipo straddle,
        Strange,ecc)sono complessi?alta ingegneria matematico-finanziaria,non per tutti?chi ha un approccio full immersion in questo mondo, ha la necessità (quasi obbligatoria)di assicurarsi,appunto con paracadute finanziari adeguati come i derivati,ma possiamo dire che queste non sono competenze che sviluppano facilmente tutti?possiamo dire che l investimento semplice (a parte comprare oro fisico o monete d argento o d oro riconosciute legalmente[su questo,tu,Maloney e kyosaki mi avete straconvinto])non esiste,che la finanza e’ strutturata in maniera complessa,inevitabilmente?io credo di sì..cio che comincia a piacermi del tuo percorso,e’ appunto, l’umiltà del cambiare strategie (pur mantendo alcuni capisaldi fondamentali)ma ora ti chiedo,(pochissimo mi manca,nel convincermi che diventare socio deshmember sia una buona idea,non foss altro per creare in me nuovi ulteriori stimoli)ma puoi dirmi se,nel campo dei derivati hai preparato qualche corso inerente appunto alle opzioni?come certamente saprai ce ne sono diversi(senza fare citazioni dirette di chi li offre)ma sono di una complessità veramente alta.si può comprendere veramente questi strumenti senza aver conseguito laurea in economia,la quale permetterebbe certo una più facile digestione di questi derivati?(anche se aime,penso che le facoltà di lauree creino più dei robot,che dei liberi pensatori…..ma questa è un altra storia…)
        Una cosa mi piace di te più degli altri:tu spazi,nei tuoi macro ragionamenti,la creatività come dote principale può creare la differenza.Caro il nostro Maloney italiano (simpaticamente ti chiamo così perché sei veramente l unico,in Italia a battere bene il chiodo sulla tematica del acquisto di oro fisico..grazie quindi)sono un totale autodidatta,privo di qualsivoglia titolo di studio inerente in materia.Se convinci me,puoi convincere ogni investitore (dapprima scottato,dopo avveduto)che mostri anche altre strade davvero valide.con stima.Francesco

        • Ciao Francesco.

          Al momento non stiamo lavorando con le opzioni. Neanche in DeshMember.

          Le condizioni di mercato sono cambiate e la strategia attuata fino a qualche mese fa per proteggere i nostri investimenti in oro e argento fisico al momento è in standby.

          Continua a seguirci sul blog e nella newsletter e ti informerò quando la reimplementeremo.

  2. carissimo gennaro, sono igor e anche io desideravo un tuo personale parere sull’investimen to in oro tramite bullionvault e se consigli , al momento, piu’ l’oro o l’argento. grazie di cuore, igor.

    • Ciao Igor. Se puoi contattami su skype (contatto DESHGOLD).

  3. Caro Gennaro,scusa la franchezza,ma…….nel articolo che hai scritto,non hai detto assolutamente nulla,a parte una mostruosa ovvietà’….non c è bisogno di essere studiosi della valuta,imprenditori,per sapere che nei mercati non ci sono certezze.forse però qualcosa di nuovo l hai detto.hai smentito ciò che da anni asserivi:l oro mette ko il dollaro.e’ venuto meno un tuo caposaldo per la corsa verso il bene rifugio…

    • Il massimo rispetto,per la teoria che porti avanti,comunque,sull apprezzamento dell oro,come insegna maloney e molti altri.ma mi preme sottolineare una cosa:dal 2004 i rotshield,che si occupavano da secoli del fixing,hanno “mollato il colpo”.vero o falso che sia (prendo sempre con le molle una dichiarazione di lorsignori,hanno la tendenza a dire il contrario….di ciò che pensano…),da questa dichiarazione in poi,è’ defunta,la classica correlazione dollaro/oro….non è più,come dicevi,una cosa scontata.anche se prima,in buona sostanza,lo era.puoi dirci qualcosa di più concreto,sul investimento,oggi,alla luce di questi spaventosi tracolli borsisti i mondiali? Un saluto

      • Francesco lascia stare ciò che accade nel breve termine.

        Tra l’oro e le valute (tra cui anche il Dollaro USA) vi è una differenza sostanziale. Una differenza che – una volta compresa – ti apre una nuova finestra sul mondo degli investimenti.

        Ne ho parlato in questo articolo:
        https://deshgold.com/7-segreti-degli-investimenti/

  4. Bgiorno Gennaro,piacere Anna.volevo kiederti un consiglio X la giornata odierna,mi potresti consigliare se l’oro sul mercato finanziario oggi avrà una risalita o discesa?.grazie te ne sarei mlt grata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
Il banco dei pegni

Oggi ti parlo del Banco dei pegni (chiamato anche Monte della Pietà). Ti spiego cosa e' e come funziona. Puoi avere un'idea chiara...

Chiudi