Oro in diverse Valute: Cosa ci stai comunicando?

Frequentemente ricevo email di persone che giustamente si chiedono come faccio ad essere cosi’ convinto che il mondo si sia avviato verso un crack di sistema, verso un reset finanziario dal quale non ne usciremo senza un’importante modifica a livello economico e sociale.

 

Il fatto e’ che, se sostengo questa tesi, non e’ certo per il buon gusto di farlo o per sembrare quello che va controcorrente, ma semplicemente perche’ dati  alla mano sono gli stessi mercati che da anni stanno urlando a gran voce che questa volta le cose sono veramente diverse, che questa volta c’e’ per davvero qualcosa che non funziona piu’.

Bisogna solo avere “occhi per guardare” ed “orecchie per sentire” e tutti possiamo renderci conto che il mondo si e’ avviato verso un punto di non ritorno.

Questo articolo nasce proprio con l’intento di iniziare a dotarti degli “occhi per guardare” e delle “orecchie per sentire” cosa stanno comunicando i mercati, pertanto oggi cominceremo con l’analizzare cosa ci sta comunicando l’oro, nelle piu’ importanti valute mondiali,  da circa 10 anni.

Come saprai se hai letto il nostro libro digitale gratuito “Prima di Investire in Oro“, l’oro e’ un vero e proprio guastafeste per coloro che fanno le sorti e le economie di un paese. Infatti, ogni qualvolta questi signori commettono degli errori nella gestione della nostra economia, ecco che l’oro infischiandosene di tutto e di tutti, comincia subito a ricordare al mercato la cattiva bonta’ delle scelte di questi signori.

E’ come il naso di Pinocchio, appena chi gestisce la nostra economia fa errori (piu’ o meno voluti) e dice bugie al mercato, ecco che l’oro cresce. Se questi signori rientrano dalle loro bugie e cattiva gestione, ecco che anche l’oro rientra decrescendo di prezzo.

Vediamo allora questo fantastico burlone cosa ci sta comunicando da piu’ di 10 anni, andando a guardare il suo grafico espresso in 6 diverse valute, le piu’ importanti a livello mondiale.

Questi in basso sono 6 grafici dell’oro. Uno espresso in Dollari Statunitensi, uno in Euro, uno in Yen (valuta Giapponese), uno in Renmimbi (valuta Cinese), uno in Sterline (valuta Britannica) ed uno in Franchi Svizzeri.

 


 


 


 


 


 


 

Come puoi notare, tutte  le valute mondiali (partendo da paesi piu’ in difficolta’ come ad esempio la zona Euro o l’Inghilterra, fino ad arrivare a paesi ritenuti in forte crescita come la Cina) perdono terreno da diversi anni  nei confronti dell’Oro.

E’ proprio il caso di dire: “Pinocchio ha drizzato il suo naso”!

Quindi cosa stanno indicando questi grafici? Piu’ questi grafici salgono e piu’ le valute dei diversi paesi perdono forza, si deprezzano, perdono di valore.

Questi grafici in pratica ci stanno indicando che  le valute mondiali valgono sempre meno, stanno perdendo potere d’acquisto. La tendenza come vedi e’ oramai stabilita, e dando uno sguardo al passato ci accorgiamo che la fine di questo processo difficilmente passera’ inosservata.

Molti credono che l’oro sia in bolla. In questo articolo hai capito che non e’ l’oro ad essere in bolla. Sono le valute mondiali che stanno morendo, ammazzate dalle stesse politiche errate condotte da chi ha il potere di gestire la nostra economia.

L’oro sta processando tutti questi signori, e non fermera’ la sua corsa fino a quando non ci sara’ un’esplosione di prezzo e un’ esplosione nella mente di tutte le persone comuni. Quel giorno anche la persona piu’ disinformata conoscera’  questi grafici e probabilmente quello sara’ il giorno del reset del sistema economico e finanziario che ci siamo abituati a conoscere in questi anni.

C’e’ un unico modo per evitare di veder collassare i tuoi risparmi come sta collassando questo sistema. Se non vuoi che il tuo denaro venga trascinato giu’ nel burrone insieme a queste valute marce e finite, devi semplicemente smettere di detenere i tuoi risparmi in quelle valute.

A questo punto le scelte sono tre:

1) puoi far finta di niente, pensare che questi trend siano casuali, fregartene di tutto e non agire, continuando a detenere i tuoi denari in euro, dollari, yen o chicchessia. In questo caso ti auguro di cuore che tutto quanto analizzato fino ad ora sia sbagliato e che i tuoi risparmi non vengano risucchiati nel vortice della carta straccia.

2) puoi decidere di agire subito, perche’ anche se sei scettico sulla reale implosione del sistema reputi che sia sempre meglio farsi trovare preparati nel caso in cui si dovesse verificare il peggiore degli scenari descritti. Puoi cosi’ iniziare a dotarti di oro fisico per una piccola percentuale del tuo portafoglio.

3) Sei convinto anche tu che effettivamente ci sia qualcosa che non quadra, e che il sistema si stia avvolgendo su se stesso. Decidi cosi’ di iniziare ad accumulare oro fisico da subito sapendo che nel caso in cui si verifichi quanto descritto, ti ritroverai ad aver protetto i tuoi risparmi dalla distruzione delle valute e ti ritroverai a guadagnare tanto di quel potere d’acquisto a seconda di quanta valuta avrai convertito in Oro.

 

C’e’ qualcuno che dice: “e’ nel momento delle scelte che si crea il tuo destino“. 
Io ci credo dannatamente…

 

Gennaro Porcelli

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L'intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E' mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell'approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

29 COMMENTI

  1. oggi grazie a Tuoi consigli e di altri vado a comprar sterline spero sia la scelta giusta . Tanti dicono che ci sarà una consistente correzione? Tu che ne dici? attendo risposta e ringrazio tanto x consigli saluti gio.

    • Giorgio scusa ma dove ho consigliato di comprare sterline???

      • Non è che forse intendevi la sterlina d’oro? Ora mi viene il dubbio dato che dal tuo commento a prima vista mi sembrava di capire che parlassi di sterline (pound), ovvero la valuta britannica.

  2. Oltre a oro fisico come investimento nel breve-medio sarebbe buona idea comprare dollari adesso a 1,45??
    GRAZIE

  3. un’analisi più che valevole e molto disincantata me vera!|Unico “mio” problema,non ho nulla da investire

    🙁 sob!

    • Sei fortunato perchè se non hai nulla da investire non hai neanche nulla da perdere.

  4. Si ma l’oro lo devi comperare al “nero” senza tracciabilità altrimenti se lo compri oggi magari con un bonifico o un assegno e dando il codice fiscale e fra 10-20 anni rifanno una legge tipo quella di Roosvelt degli anni 30 fanno alla svelta a trovartelo l’oro :))

    • Ci sono molti modi per far sparire l’oro, puoi dirlo di averlo venduto su siti internet, puoi dire di averlo regalato, puoi dire di averlo venduto a degli orafi ecc.

  5. Quando la FED alzerà i tassi (2013) sullo xau/usd scorrerà il sangue e saranno dolori! Altro che bolle 😉
    By the way ho letto il tuo pdf e ho notato alcune inesattezze:
    1- sono circa 30 anni che le banche centrali non finanziano gli Stati. Alla bce è vietato partecipare alle aste di titoli di stato (art. 105 trattato di maastricht), per regolare il circolante può comprare/vendere titoli esclusivamente sul mercato secondario. Ergo le banche centrali non “stampano soldi dal nulla e li prestano agli Stati”.
    2- nessun rapporto tra emissione di moneta e debito pubblico. La bc potrebbe stampare 1000 miliardi domani mattina che il debito pubblico non aumenterebbe di un singolo euro.
    3- Lo stato non è in debito con la bc ma con chi ha acquistato i suoi titoli. Del debito pubblico italiano solo il 5% è in possesso della banca centrale.
    4- E’ il mercato che finanzia gli Stati.
    byez

    • Ciao Gigi. Se leggi con attenzione la pagina 26 del libro puoi notare che ho scritto:

      “Da questo momento semplifichero’ il processo nei minimi termini. Quel che mi interessa e’ che tu capisca il concetto che sta alla base del discorso””

      questo per premettere che so benissimo di non aver approfondito determinati aspetti, ma in realta’ e’ proprio l’obiettivo che intendo perseguire, ovvero iniziare a far capire determinati meccanismi di base a chi non si è mai avvicinato a questi concetti.

      So benissimo che la Bce “teoricamente” non puo’ acquistare titoli di Stato, ma qui mi caschi su un appunto che credo eccessivamente “pignolo” dato che alla fine dei conti (ed i risultati sono quelli che contano) la Bce sta finanziando i paesi europei in difficolta’ da diversi mesi. Adesso e’ piena di titoli di Stato/carta straccia come ad esempio quelli Grechi , e rischia seriamente il default.

      Dunque non vedo il vantaggio di dire alle persone che la Bce in realta’ per legge non potrebbe acquistare bla bla bla, quando poi la realta’ dei fatti e’ tutt’altra. Inoltre, chi vorra’ approfondire tutto cio’ che c’e’ scritto in “Prima di Investire in Oro” sono sicuro che avra’ modo di farlo.

      In riguardo al punto 2 invece, non vedo in quale parte del libro io abbia fatto questo riferimento stretto fra emissione di moneta e debito pubblico.
      Forse ti confondi con l’equazione moneta (intendo la valuta) = debito.

      Per il punto 3 ritorno alla premessa che ti facevo all’inizio ma devo appuntarti una cosa. Non pensi di contraddirti se mi dici che lo Stato non e’ in debito con la Bce e poi subito dopo scrivi che solo il 5% dei suoi titoli sono in possesso della Bce? 🙂

      Grazie Gigi per i tuoi appunti e per lo scambio di vedute.

      • p.s. Gigi siamo ad Agosto del 2011 e adesso la BCE compra direttamente i titoli degli Stati.

        Non lo fa piu’ “sottobanco” come ti anticipavo, ma lo fa anche “per legge” (se questo puo’ farti piacere).

        La sai una cosa? L’essere umano non impara da cio’ che gli dici, ma impara dai tuoi comportamenti, da cio’ che fai.

        Se la Legge mi dice non rubare, ma poi chi scrive le leggi ruba, le persone impareranno dal loro comportamento e non da cio’ che hanno detto…

        Se la BCE dice che per legge non compra titoli di Stato, ma poi “sottobanco” lo fa, per me il risultato finale è che lei compra titoli di Stato….

        In ogni caso, da oggi anche “ufficialmente”.

    • Sig. Gigi funziona in questo questo modo: Le banche private avvalendosi della riserva frazionata acquistano con soldi virtuali obbligazioni e altri titoli che sono garantiti dallo stato italiano e quindi da noi cittadini, con queste garanzie si presentano alla BCE per ottenere dei prestiti con soldi stampati dal nulla ad un tasso dell’1%, con questi soldi si presentano in Italia ed acquistano titoli di stato Italiani ad un tasso del 6%, capisce cosa significa ?? Che lo stato è costretto ad affamare il popolo per ripagare degli interessi su banconote che sono state create al costo della singola carta ed inchiostro. Per questo è fondamentale uscire subito dall’euro e riappropiarci della sovranità monetaria.

  6. Caro Gennaro,complimenti per la tua opera di informazione. Il tuo modo di comunicare è semplice ed estremamente intuitivo. non sono un professionista nel settore degli investimenti ma nell ultimo anno i miei risparmi hanno reso qualcosa rimanendo parcheggiati in dei fondi.sono convinto anche io che qualcosa stia cambiando e mi piacerebbe veramente molto poter investire anche oro. peccato che tra qualche mese mi consegneranno casa e sto per orientare tutti i risparmi per questo importante passo. Cosa faresti se fossi nei miei panni?

    • Il mercato sta cambiando così tanto che alcuni operatori finanziari della banca in cui ho investimenti mi hanno detto che vedono positivo il fatto che mi sia ritrovato dopo tre anni con lo stesso ammontare di investimento invece di averlo perso. Il che vuol dire che i miei 8000 euro dopo tre anni sono rimasti 8000 euro e questo dovrebbe essere positivo?? Siamo sicuri che il valore di quei soldi sia lo stesso dopo tre anni?

      • Caro Fabio dovrei avere maggiori dettagli ed altre info per poterti consigliare. In ogni caso non posso rispondere in un commento ad una cosa cosi’ importante.

  7. Scusa , quindi il tuo consiglio è di tenere l’oro anche ora che stà crollando ?
    Io pensavo di non vendere niente, ma vedo che pianopiano l’oro stà crollando…..

    • Tranquillo Frascat Piero, se detieni oro fisico non aver paura se vedrai scendere il prezzo nei prossimi mesi. Le condizioni economiche, i “numeri” che parlano a favore del continuo del mercato toro dell’oro, sono tutti piu’ intatti che mai!

      Altro discorso se mi parli di oro finanziario. Non confondere mai le due cose che sono nettamente differenti. Ti consiglio di cercare all’interno del nostro sito se vuoi approfondire.

      Grazie

  8. Grazie

  9. Ho letto l’articolo e mi sembra interessante…complimenti al vostro lavoro

  10. ciao genaro.ma di BULLIONVAULT che ne pensi?

    • Ciao Alexandru,
      a breve metteremo a disposizione di tutti un articolo o un ebook dove inseriremo tutti i nostri pareri in merito ad operatori come Bullion Vault e GoldMoney.

  11. ciao ho appena finito di leggere l’articolo….da quello che ho capito ormai le valute sono carta straccia.
    E’ proprio un bel disastro bisognera’ comprare oro…ovviamente per chi ha il cash per prenderlo!
    a chi mi posso rivolgere per acquistare oro fisico?

  12. Intanto complimenti per le vs. idee chiare e distinte.

    Quindi, da quel po’ che capisco, assieme alla moneta sarebbero esauriti anche i cosidetti “cicli” economici (alternanza dell’attività economica, prosperità, recessione, ripresa, ecc..) e resterebbe solo il valore della “fisicità” dell’oro?

    • No caro Orio Villa. I cicli non finiranno mai, almeno finchè esisterà il mondo….

      Semplicemente adesso siamo nella fase rialzista di un ciclo che vede i metalli preziosi e le commosities in fase di forte ascesa.

      Grazie per la tua domanda.

  13. buongiorno Gennaro,
    perchè non si parla mai di relazione variazioni di costo oro/argento? Non è possibile che a breve termine il petrolio possa apprezzarsi notevomente a scapito dell’oro?
    Inoltre, a tuo avviso, che conseguenze avrebbe sulle quotazioni dell’oro l’erogazione FED del Q3 il prossimo 20 settembre?
    Ringrazio anticipatamente per un tuo gradito riscontro.

    • Caro Moreno,

      mi hai dato ottimi spunti per approfondire nei prossimi giorni sia all’interno dell’Area privata che all’interno della sezione “free” del sito.

      In merito al QE, dire esattamente come reagirà il prezzo dell’oro sulla sua notizia, credo sia come puntare alla roulette tra nero o rosso.

      Siccome qui noi analizziamo la forza dei trend, e ci concentriamo su andamenti più importanti del singolo avvenimento giornaliero, il mio pensiero è che semmai gli investitori dovessero reagire buttando giù il prezzo dell’oro, si aprirebbe solo una grossa occasione di acquisto.

      Ti ringrazio per le domande.

  14. scenario possibile?

    quando i possessori di oro e argento di “carta” si renderanno conto che non possiedono nulla, faranno richiesta di fisico. il fisico non sarà disponibile e allora vi saranno due scenari possibili:

    a) il valore salirà per effetto che i venditori di “carta” tenteranno di soddisfare i clienti consegnandogli il fisico che sarà molto raro;

    b) i possessori di “carta” potrebbero decidere di venderla per non essere fregati e allora il prezzo potrebbe crollare poichè un enorme quantità di veduto farà scendere il prezzo.

    es. io sono un possessore di 1 milione di usd di oro ETF (carta), decido di convertirlo in fisico e la banca mi dice che non è possibile, che dovrei aspettare e bla, bla, bla. Mi insospettisco e vendo in cambio di valuta. Se questo ragionamento lo fanno 10 milioni di persone in un giorno, verranno venduti 10.000.000.000 di usd di oro ETF (carta) ed inevitabile che il prezzo dell’oro scenda sensibilmente.

    vi prego di farmi sapere se il mio ragionamento è errato oppure no.
    con stima, saluto

    • “es. io sono un possessore di 1 milione di usd di oro ETF (carta), decido di convertirlo in fisico e la banca mi dice che non è possibile, che dovrei aspettare e bla, bla, bla. Mi insospettisco e vendo in cambio di valuta. Se questo ragionamento lo fanno 10 milioni di persone in un giorno, verranno venduti 10.000.000.000 di usd di oro ETF (carta) ed inevitabile che il prezzo dell’oro scenda sensibilmente.”

      Sono perfettamente d’accordo con te Danilo. Solo alcune piccole modifiche a quanto hai riportato sopra:

      “es. io sono un possessore di 1 milione di usd di oro ETF (carta), decido di convertirlo in fisico e la banca mi dice che non è possibile, che dovrei aspettare e bla, bla, bla. Mi insospettisco e vendo in cambio di valuta. Se questo ragionamento lo fanno 10 milioni di persone in un giorno, verranno venduti 10.000.000.000 di usd di oro ETF (carta) ed inevitabile che il prezzo dell’oro FINANZIARIO scenda sensibilmente, mentre nello stesso tempo il prezzo dell’ORO FISICO salirà alle stelle in quanto tutti cercheranno oro fisico ma la sua disponibilità sarà molto inferiore rispetto a tutta la carta che era stata creata e che “lo rappresentava”.

      In altre parole, le persone si renderanno conto che non c’è abbastanza oro fisico rispetto a quanto oro finanziario sia stato prodotto….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
Quantitative Easing (QE): Cosa e’ e a cosa Serve

QE1, QE2, QE3.... colpito!  Affondato... Stiamo giocando alla battaglia navale? No, sono solo le sigle che vengono sparate per identificare...

Chiudi