Noi, il nostro destino, e i mercati finanziari

Il destino di ogni cosa, incluso quello delle persone, non è scritto a priori.

Il destino di ogni cosa, incluso quello delle persone, è scritto per la gran parte.

Quando guardi al passato di una persona, al percorso di vita che ha fatto, alle difficoltà che ha vissuto, alla vittorie che ha conseguito, puoi automaticamente avere una buona idea del possibile futuro che continuerà a percorrere.

Funziona nello stesso esatto modo per i mercati finanziari.

Chi continua ad intestardirsi dietro un grafico di Borsa con l’unico obiettivo di cavarne fuori denaro in pochi giorni, non potrà mai comprendere, nè vedere, la bellezza della vita.

Una bellezza fatta di schemi ricorrenti, di disegno divino. Una bellezza fatta di cicli, di mega trend che segnano il passaggio dell’uomo su questa Terra.

E’ dal luglio del 2016, giorno in cui il prezzo dell’oro in dollari aveva fatto il massimo degli ultimi 3,5 anni, che ho continuato a mostrare alle persone che seguono il mio lavoro di ricerca sui mercati finanziari che entro il 2020 l’oro aveva mostruose possibilità di fare un nuovo massimo, superiore a quello di quel luglio.

3,5 anni sono lunghi, l’oro ci ha messo un bel po’ per confermare il mega trend ciclico che avevo individuato, e questo ha portato molte persone a diventare scettiche sul mio lavoro. Oddio, forse scettiche è un eufemismo, visto che quelle meno cortesi non me le hanno mandate a dire.

Ma la vita ed i mercati sono così. Non sempre tutto arriva nel tempo che speri o vorresti tu, ma questo treno è arrivato, ed è una ulteriore conferma che la storia si muove in mega-cicli.

Oggi, chi ha occhi per vedere, può prendere consapevolezza di una delle dinamiche più misteriose ed affascinanti dei mercati finanziari.

Quando sei innamorato della vita, quando sei innamorato del cercare di scoprire giorno per giorno cosa essa sia per davvero, ogni risultato economico passa naturalmente in secondo piano.

Questa mattina gioisco per i risultati conseguiti con il lavoro sui mercati degli ultimi 3,5 anni, apro il mio conto investimenti e vedo pullulare di verde profondo le posizioni che ho aperto sull’oro nel corso del tempo.

Gioisco pensando che i nostri clienti, avendo potuto disporre delle nostre stesse informazioni e dati storici, a quest’ora staranno vivendo la stessa bella sensazione di soddisfazione e di felicità.

Ma soprattutto, gioisco per aver avuto la fortuna di testimoniare e surfare un altro dei grandi cicli della storia.

Un giorno uno dei più grandi investitori di sempre scrisse che per quanto abbia seguito e studiato tanti dei più grandi della storia, ancora ad oggi, dopo anni di ricerca, non aveva potuto trovare fra i loro nomi nessuno che fosse concentrato solo sul breve termine, comprando e vendendo sui mercati con un’ottica di pochi giorni, perdendo di vista il Grande Quadro delle cose, della vita, dei mercati.

La vera ricchezza è nascosta nei grandi cicli della storia. Se alzi il tuo sguardo troverai un mondo sterminato nella vastità del cielo e ti ricorderai che c’è molto di più di un semplice grafico di borsa e un oscillatore o una linea disegnata sul grafico.

Una vera comprensione delle grandi dinamiche cicliche della storia ti porterà a far crescere il tuo denaro ad una velocità preclusa a tutti gli altri.

Il prossimo anno, ad ImpattoReale V, porterò passo dopo passo ogni tappa che ho percorso per individuare il grande mega ciclo in corso sul mercato dell’oro.

Così che se vorrai, potrai toccare con le tue stesse mani un pezzo di destino dei mercati del nostro tempo.

In un mondo in cui le sfide che ci troveremo ad affrontare saranno in ordine crescente di difficoltà, è mia ferma convinzione che abbiamo bisogno di conoscere il nostro passato per avere una migliore visione ed ampiezza di veduta del percorso che stiamo facendo, e se necessario, cambiare in tempo il nostro futuro.

Ogni bene.

Per Aspera ad Astra

Roy Reale

ps. nel frattempo, cari miei vecchi amici investitori in oro, oggi è tempo di gioire.

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L'intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E' mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell'approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

32 COMMENTI

  1. Ciao roy grazie per il tuo bel messaggio che condivido è bello vedere finalmente oro che parte come anche io da anni fermo ad aspettare il trend , dopo sofferenze attese ma ora iniziamo a vedere la luce che sarà radiosa. Io sono dentro dal 2014 sono 5 anni che aspetto esplosione che presi a 1180 euro ed ora che ha oltrepassato il fossato finalmente vedremo la gioia . Grazie roy per le belle parole e ricerche e x averti conosciuto dal vivo ad i. R . Di questo anno . Un abbraccio da Gianfranco

  2. Ciao, ieri sera chiude a 1360, stamane apro e vedo 1385, non credevo che il mercato asiatico ci facesse questo regalo, attendo con ansia l’apertura dei mercati.
    Non voglio sbilanciarmi in esplosioni di euforia, preferisco essere prudente e godermi il momento, fermandomi non tanto a ringraziare, quanto ad apprezzare e dare risalto al tuo concetto sulla bellezza della vita, sul fatto che, se ho interpretato bene il tuo voler dire, probabilmente esiste un “tutto” che ci avvolge e gira intorno a noi e con noi, che abbraccia i mercati, ma non solo, che è qualcosa di spirituale seppur parliamo di mercati.
    Mi fermo qui, invitando tutti a guardare oltre il significato economico del post.
    Buona vita a tutti a prescindere se il massimo sia 1385 o 5000 dollari.
    Francesco

    • Si, è ciò che penso Francesco. Grazie per il tuo commento.

      • Complimenti Roy, sia per le tue analisi e previsioni sul lungo termine che ora trovano piena conferma, sia per il tuo messaggio di speranza che offri per il futuro, al di là delle semplici quotazioni. Ora chiaramente si tratta di continuare a gestire la situazione nella fase estremamente complessa di marciscenza dell’attuale sistema finanziario che sicuramente non Mancherà di infliggere duri colpi di coda contro il nuovo che avanza, ma come hai detto, tramite studio e pazienza, credo che potremo uscirne molto più forti di prima
        Continuiamo così!

  3. Ciao Roy, dopo tanta attesa e arrivato il momento delle soddisfazioni. Come sempre il tuo lavoro paga e la tua professionalità. Grazie ancora. Saluti da Bali Fabio

  4. Hai perfettamente ragione, anch’io la penso allo stesso modo. Vorrei capire meglio come approcciarsi al tuo lavoro. Grazie. Gradirei parlare con eventualmente con un tuo collaboratore.

  5. Buongiorno Roy,grazie per questo post.
    Ho acquistato oro nel giugno 2012 a 41,5 euro/gr , da allora non ha fatto che perdere, e anche tanto!
    Ma sia perchè non avevo assoluto bisogno, sia perchè ho mantenuto la fiducia nelle tue capacità di analisi del mercato, sono stata ad aspettare. Credi che il valore potrà salire ancora e sorpassare il mio valore di acquisto a 41,5? Vorrei poter rivendere almeno alla pari e non ricadere di nuovo in un ciclo al ribasso… Grazie per i tuoi suggerimenti e buon proseguimento !

    • Gabriella hai acquistato nel peggiore dei momenti degli ultimi 10 anni, per questo ancora non hai recuperato il tuo investimento iniziale.

      L’oro in euro ha tutto il potenziale per recuperare i massimi del 2012. Se puoi, segui il nostro lavoro di ricerca in DM Lab, negli ultimi 3,5 anni i nostri studi sono stati dei cecchini nell’individuare i maggiori punti di svolta, al rialzo e al ribasso, del mercato.

      Il mercato va seguito con costanza. O lo fai tu (e sai come farlo), oppure deleghi a qualcuno di cui ti fidi di fare studio e ricerca al posto tuo. Se pensi che io faccia un buon lavoro su questo, DM Lab è ciò che fa per te.

      https://deshmember.com

      • Ciao Roy
        Seguo da parecchio.il 31 luglio 19 nel tuo video au you tube continui a parlare del cambio eu dollaro dal 1971…ma l eu esiste solo dal 99! Non parli di dollaro sterlina,ma eu dollaro!fuorviante direi.puoi essere piu chiaro in futuro?poi parli di tagli fed anche nel 2015….ma seerano 10 anni che non li taiavano.ma insomma…

        • Francesco l’Europa, ancor prima che desse vita alla moneta unica Europea (l’Euro), ne calcolava già il suo valore.

          Dopotutto, l’Euro è ottenuto con un calcolo che prende in considerazione il valore delle varie valute nazionali che esistevano prima del 2002.

          Dunque, questi dati (i dati di quelli che oggi chiamiamo Euro) esistono ed hanno anche una serie storica bella lunga. Parte dagli anni 70 dello scorso secolo.

          Quanto ai tagli della Fed nel 2015, non so di cosa tu stia parlando. A dicembre 2015 la Fed riprese a rialzare i tassi.

          • Hai ragione,Roy ,pertanto mi scuso per l ingiusta osservazione.sono un po in tensione per i nuovi eventi,pertanto,perdo un po colpi…la domanda che mi attanaglia è questa: dato che il sole 24 ore mesi fa scrisse un articolo riguardante il ritorno al gold standard,dato che cio non è accaduto,o meglio in realtà in parte si, hanno ripristinato questa correlazione ma non in maniera convenzionalmente conosciuta,diciamo(fammi passare questA espressione anomala..)ed essendo realmente convinto che siamo vicini ad un prossimo reset monetario (magari non nell immediato,ma vicini, cio è certamente fortemente impattante,sotto ogni qualsivoglia punto di vista)mi trovo consapevolmente in difficoltà.grazie per la risposta e per i tuoi contributi di grande spessore.un saluto

          • Ps…mancava la domanda… .!che è:attendi una debacle dell oro con relativa postuma esplosione dei prezzi,o auspuchi l esplosione dei prezzi fin d ora..?

      • Roy, ho veramente stima della tua persona e considero che dal 2012 a oggi hai fatto molta strada. Ma per amore di verità, e non per polemica, prima di acquistare nel giugno del 2012 ti avevo chiesto consiglio e ci eravamo parlati per telefono anche per scegliere da quale rivenditore acquistare. Io mi affacciavo per la prima volta al mondo dell’oro e mi ero entusiasmata leggendo i tuoi post. Non sapevo niente dell’andamento ciclico e in quel momento non mi avevi neanche accennato che eravamo praticamente al massimo e che era meglio aspettare almeno qualche mese….

        • Gabriella dal 2012 sono passati 7 lunghi anni e, in questo tempo, non sono rimasto fermo alle conoscenze che avevo a quel tempo.

          Nella vita si cresce, si impara.

          Nel 2012 avevo visto e compreso i motivi fondamentali per cui l’oro era ancora inserito in un trend di lungo termine rialzista, che si sarebbe concluso (approssimativamente) intorno al 2020.

          Non avevo però le stesse conoscenze che ho oggi per capire con maggiore precisione anche l’andamento di brevissimo termine del mercato.

          Se Dio vuole, spero fra altri 7 anni di esser cresciuto ancora più di quanto fatto negli ultimi 7.

          Ho sempre cercato di passare il messaggio che per me l’investimento in oro fisico era basato su una prospettiva di lungo termine, ma mi rendo conto che non devo esser stato bravo a trasmettere questo concetto.

          Quanto al rivenditore da cui hai acquistato, era un rivenditore serio ed affidabile. L’oro fisico immagino ti sia stato consegnato correttamente.

      • Proprio tempismo da cecchini, chi si è già dimenticato gli articoli che a inizio del 2014 quando venivano scritti in collaborazione di Riccardo Gaiolini che davano nel triennio 2014-2015-2016 l’esplosione di oro e argento? E che non mi venga risposto che non siano stati precisi con il triennio, perché non mi pagare che fare un 30% al rialzo rispetto ad Ogni altro asset che ha fatto Multipli sia da prendersi la ragione, mi raccomando sempre l’onestà, almeno con se stessi Gennaro

        • Alessandro il problema è l’italiano. Bisogna capirlo se vogliamo comunicare.

          Se si interpretano le parole a proprio uso e costume, le incomprensioni sono matematiche.

          Sono 10 anni che nel mio lavoro mi riferisco al 2020 come ad un anno chiave per andare a cercare la chiusura ciclica di lungo termine del rialzo cominciato ad inizio 2000 sui metalli preziosi.

          Sei fra quelli che dicevano che l’oro aveva fatto il suo massimo storico nel 2011? Tu e queste persone come vi spiegate il massimo fatto questo anno sul prezzo dell’oro in euro, in sterline, in dollari canadesi e in molte altre valute del mondo?

          L’oro in euro è tornato a salire da fine 2013.
          L’oro in dollari da fine 2015.

          Potevi comprare altre cose che sono salite di più? Certo che si, sui mercati troverai sempre qualcosa che sale di più di ciò che avrai comprato tu. Ma qui stiamo parlando del trend di oro e argento, forse ti è sfuggito.

          Ti rivelerò un segreto. Per vedere l’onestà nelle altre persone, devi prima essere onesto tu. Sono i disonesti che vedono disonesti ovunque.

  6. spero sia solo l’inizio di questo ciclo,anche perché l’oro l’ho preso un anno fa e siamo su quei livelli di acquisto(tolto spread,tasse,inflazione e potenziale mancato guadagno su altri investimenti forse anche un pò sotto),certo ad avervi conosciuto 3 anni e mezzo fa il discorso sarebbe stato diverso..cmq complimenti per il vostro lavoro!Anche se sono e rimango un convinto materialista,non credo nel ”divino”,ma nel passaggio di qualità in quantità e viceversa:” questo mondo nessuno lo fece nè mai lo farà,ma è fuoco eterno che si accende e si spegne secondo misura”(Eraclito,che non era materialista ma capì il ”battito” della materia).Il punto riguardante la ciclicità è poi quello di far convergere la nostra vita,denaro,aspirazioni psiche etc con i grandi cicli,ovvero far convergere il ”microciclo” dell’individuo con quello del mercato,quella è la chiave di tutto. A presto!

    • Bhè dai, se hai comprato a giugno 2018, c’è già circa un +9% lordo (mercato dell’oro in euro). Non è proprio male in 12 mesi, con un acquisto fatto una sola volta e con un’unica azione.

      L’oro ha il potenziale per poter salire molto più di questo, lo seguiremo settimana dopo settimana in DM Lab insieme 😉

      Se ti va, mi piacerebbe approfondire quel che hai scritto in merito al passaggio di qualità in quantità. Magari in una email in privato se vuoi.

      • certo,quando e quanto vuoi.Per quanto riguarda il commento intendevo che va bene la crescita in poco più di un anno,ma per ora il fisico me lo tengo stretto e semmai lo incremento per poi vendere al massimo possibile,discorso diverso per il finanziario..ma son scelte personali eh,a presto!

  7. una parola sola: quoto al massimo.

  8. ciao e grandeee ma quando arriverà il massimo dell oro di questo mega trend verso la fine dell estate? e quanto sarà i max di prezzo? bravo e complimenti roy sei geniale !

  9. Io ti seguo dal 2013 dopo essere entrato in una trappola di liquidità con azionario minerario. Ma orgoglioso di aver tenuto duro grazie al vostro team oggi sono in pari su azionario ed un +12% sul fisico, che non avrei mai annoverato tra le possibili asset di portafoglio. Complice l’aver acquistato anche con un euro forte, o dollaro debole se preferisci, ma se solo penso ai bolli risparmiati su un deposito titoli bancari , ed al fatto di non dover lasciare il 26% di ritenuta sui proventi, ed alla polizza contro turbolenze di piazza affari mondiali che rappresenta detenere del fisico, mi godo appieno questo traguardo del prezzo in euro dell’oro che oggi tocca i 40000 per kg. Aver intrapreso questa avventura in DM per me è motivo di orgoglio , ti dissi una volta che mi sentivo un soldato in trincea….oggi ti dico grazie Capitano, ovunque vorrai condurci nei prossimi mesi.

  10. 2* ps….nel frattempo noto che l oro,oggi 1 agisto,ha rotto la sua resistenza….superando i 1450usd l oncia…

  11. Buongiorno Roy,

    siamo in una fase di mercato sull’oro delicata, vicini al supporto di 1492. Tu come vedi la situazione attuale?

    Tempo fa dicesti che quando sarebbe arrivato il momento di vendere l’avresti condiviso con tutti tra le pagine di questo blog.

    Quel momento è arrivato o prevedi una imminente risalita?

    Grazie mille

    • Quando l’oro farà il picco storico sul ciclo partito nel 2000, serviranno settimane, forse mesi, per poterlo riconoscere con certezza.

      Quando ne sarò certo, lo condividerò con tutti anche qui sul blog.

      Nel frattempo, trovi le possibili date in cui cercare il massimo, e le evoluzioni anche di breve termine del trend sui metalli, nel lavoro di ricerca che porto avanti con il gruppo DM Lab.

      Maggiori info qui: https//deshmember.com

  12. Non ho mai comperato l’oro materiale, ma l’argomento mi interessa. Vorrei comperare ma non so dove rivolgermi per avere una garanzia che sia vero oro. Con i vari fondi non ho quasi mai guadagnato niente- anzi. Sul conto corrente sto perdendo 0,20 % e non so dove investire. Non abito in a Roma o Milano, quindi se qualcuno sa dove rivolgersi a Trieste o Udine. Come viene tassato alla compera e al venduto ? Se qualcuno mi risponde sarei infinitamente grata . Grazie

    • Ciao Mira, guarda fino in fondo il videoseminario gratuito che al momento scarichi da questa pagina: https://deshgold.com e troverai le risposte che cerchi.

  13. questo sito l’è di un bello graficamente che l’è veramente figo e bello leggere questi articoli. complimenti

  14. Ciao Gennaro, scusa se mi intrometto. Porto, se concesso, il mio punto di vista.
    Il trend dell’oro al rialzo ha fatto il suo massimo nel 2011 (in dollari) e 2012 (in euro). FINE. Dopo di allora si è chiuso un ciclo, anche se alcuni dicevano che nel triennio 2014-16 sarebbe successo il finimondo, tipo distruzione del dollaro (secondo la pur sensata teoria dei 40 anni, fagocitazione del tutto da parte del nuovo impero russo-indo-cinese, con i quantitive easing che avrebbero inesorabilmente e inevitabilmente portato i metalli preziosi alle stelle tipo 10000-12000 dollari l’oncia per Au, esplosione del debito pubblico mondiale, guerre interplanetarie, catastrofi, ufo e chi più ne ha più ne metta.
    Molto più banalmente, dopo una discesa senza fine, e una perdita virtuale di oltre il 40% per l’oro, proprio in quel triennio in realtà si è consolidata la fase iniziale per un altro ciclo naturale per i metalli preziosi (infatti secondo la teoria dei cicli naturali il periodo di 8-11 anni è stato ampiamente coperto dal 2000 al 2012) che, ci può stare, potrebbe fare il suo picco entro il 2020 (come ripeti). Io direi 2023. Ma qui si tratta di dare i numeri, e uno vale l’altro.
    Il punto è che non abbiamo cavalcato il cavallo vincente dopo il 2011. Occorreva spostarsi su altri assets. Se fosse ancora vivo Russel, lo ammetterebbe pure lui. Chiaro che detenere oro e argento in proprie mani è sempre cosa buona e giusta, lo è da 5000 anni. Buon proseguimento!

    • Le mie ricerche mi mostrano una prospettiva diversa, che vede la fase attuale di mercato collegata al ciclo ripartito nel 2000 (se vedi i grafici di oro in sterline, oro in dollari canadesi, e molte altre valute diverse dal dollaro Usa, dovresti essere in grado di notare che siamo nello stesso trend rialzista cominciato ad inizio secolo).

      Detto questo, sono d’accordo con te che ci sono stati anni in cui altre asset hanno performato meglio dell’oro. Te la immagini un’asset class sovraperformare ogni altra asset class del mondo per 20 anni consecutivi? Io non l’ho mai visto.

      Il punto è che probabilmente tu ragioni come chi ragiona chi va al Casinò, puntando tutto sul rosso o sul nero.

      Dal lato mio, sono stato ben felice di mantenere oro fisico anche durante anni negativi come il 2012 e il 2013, perché la serenità che avevo sulla parte di ricchezza che stavo proteggendo con oro non era la stessa serenità che avevo tenendo quel denaro in valuta fiat o su diverse altre asset che credo siano in piedi solo grazie ad una iniezione costante di droga da parte delle Banche centrali.

      Ognuno è libero di impiegare il proprio denaro come crede. Nel frattempo tu eri fra coloro che mi hanno aspramente criticato dicendo che l’oro non sarebbe tornato sopra ai massimi del 2011 entro l’anno 2020.

      Lo scorso anno un bel po’ di valute ti hanno dato un bel segnale di risveglio. Manca il KING, il re dollaro.

      Tempo al tempo. Il tempo è galantuomo, e saprà dirci se sul dollaro Usa mi sbagliavo, o se anche i massimi fatti a 1.900$ nel settembre 2011 saranno ad un certo punto superati verso l’alto.

      A fine 2020 mancano meno di 13 mesi.

      • Forse non sono stato chiaro. Sono d’accordo con te che ci troviamo in un trend rialzista (che, per inciso, ripeto, secondo me farà il suo massimo entro il 2023), l’ho scritto! Io non ti ho criticato sul fatto che l’oro non supererà il suo massimo del 2011 (in dollari), ma ti ho fatto notare (a suo tempo) che non era cosa buona ostinarsi sul triennio 2014 -15-16 (infatti lì, altro che massimi!!!) appunto perché il ciclo era finito e semmai ne cominciava un altro. Tu parli di mega trend, beh allora prendiamo il trend dell’oro dagli antichi romani ad oggi, tutto sommato siamo ancora in megatrend, no? Solo che il particolare è il seguente: la vita media di un essere umano ha una durata ben inferiore!
        Detto questo: ci mancherebbe che uno non sia libero di impiegare il proprio denaro come crede. Infatti io, che come ben sai pur essendo un cultore dell’oro e dell’argento, e dunque quando posso e a prescindere accumulo sovrane o lingottini di piccolo taglio (più che altro ormai la scorta ce l’ho dunque converto in oro i soldini che riceve la prole ;), per non aspettare il treno dell’oro ho fatto altre cose, tipo acquistare un immobile e investire in crowdfunding, lasciando stare bitcoin & company, di cui ammetto non capisco nulla e che del resto mai mi hanno entusiasmato per la loro altissima, isterica volatilità. Quindi tu non hai sbagliato nel dire che l’oro farà il suo massimo, perché prima o poi farà sempre meglio del passato, è sempre stato così e sempre così sarà, e probabilmente supererà i 1900 $, come si sconfiggerà il cancro, come si abbandonerà il combustibile fossile, come si vivrà fino a 120 anni. Hai sbagliato le tempistiche, e non vuoi ammetterlo, e ti trinceri dietro l’asticella del 2020. Ultima cosa: se vuoi fare un ragionamento di ampio respiro, fino a quando l’oro è prezzato in dollari, tutto il resto è relativo, se poi vuoi dire che siamo in Europa, o in Asia o in Oceania a seconda delle vacanze dove andiamo a farle, allora è diverso. Questo significa quanto segue: perché tu possa recriminare ragione non solo l’oro (in dollari) dovrebbe salire entro i prossimi 13 mesi oltre i 1900 $/oncia ma deve farlo arrivando a triplicare la percezione del suo valore (5000 $/oz)…

        • Mi sembra che tu ti stia arrampicando sugli specchi Donato.

          Di cosa stiamo parlando? Aiutami a capire il punto della questione perché potrebbe starmi sfuggendo.

          Stai cercando visibilità per dirmi che non sono un buon investitore?

          Ti fa stare meglio, e potrebbe rasserenare la tua anima, se ti dicessi che non sono un buon investitore? Dimmelo perché la chiudiamo qui, ti liberi, e puoi tornare a dedicare il tuo tempo a cose più produttive.

          Se nel mio lavoro sono anni che faccio riferimento al Ciclo di Kondratieff, cosa c’è di sbagliato nel cercare di far capire che ad inizio 2000 è partita una fase ciclica sul Kondratieff che, per quelle che sono le mie ricerche, non si è chiusa nel 2011 ma che invece si chiuderà a momenti, probabilmente nel 2020?

          C’è davvero bisogno di provare il gioco del cambio di prospettiva temporale chiamando addirittura in causa i Romani, il cancro e i combustibili fossili?

          Il minimo dell’oro in euro (che è la valuta in cui ho vissuto fino a fine 2015), è stato fatto a fine 2013, quindi di cosa stiamo parlando rispetto al triennio a cui fai riferimento?

          Forse al fatto che mi sarei aspettato che il trend al rialzo partisse con più forza e più velocemente?

          Un fatto indiscutibile è che da fine 2013, la parte di risparmi che ho deciso di conservare in oro al posto di tenerli in euro su un conto corrente, mi ha costantemente portato un aumento di ricchezza.

          Fammi capire cosa ha di sbagliato questo perfavore.

          Scrivevo di nuovi massimi entro fine 2020 e la realtà dei fatti è che ad oggi, fine 2019, contro la gran parte delle valute mondiali l’oro È GIÀ su nuovi massimi (se cerchi su YouTube trovi video su come aprire un grafico dell’oro su Trading View per visualizzare i prezzi dell’oro nelle valute mondiali).

          E questo è accaduto anche nella valuta euro, che è quella con cui vivi.

          Pertanto, in qualsiasi momento dalla nascita di questo blog tu avessi comprato oro, oggi ti ritroveresti in guadagno sulla posizione.

          Capiamoci. Non credo di dovere niente a nessuno. Il tempo, il sudore, i sacrifici che ho messo su queste pagine per condividere informazioni che sentivo fossero per il bene delle persone, non portavano con sé l’obbligo di far guadagnare le persone.

          Nel senso… non sono un consulente finanziario, non gestisco gli investimenti individuali delle persone che leggono il blog. Nemmeno conosco la gran parte delle persone che passa fra queste pagine.

          Se fossi stato un consulente finanziario ed avessi seguito i tuoi investimenti personali, ti avrei invitato ad esempio a dimostrare più apertura mentale di quella che espressamente ammetti di non avere.

          Al posto di mettere il tuo denaro in un mercato come quello immobiliare che se ti ha reso il 10% all’anno vado a piedi a Lourdes oggi stesso, ti avrei invitato a mettere una parte (guarda, bastava davvero una piccola percentuale del tuo patrimonio) in una criptovaluta chiamata ether ed oggi anche tu potresti scegliere in che posto del mondo far vivere la tua famiglia.

          Avresti potuto prendere il mappamondo, chiudere gli occhi, puntare il dito a caso, ed andare a vivere in qualsiasi città, isola o montagna avresti desiderato.

          Mi dirai che sei felice di vivere dove sei e questo è fantastico, ma il mio è un semplice esempio per farti capire l’impatto che avrebbe avuto sulla tua vita l’avere un po’ più di elasticità mentale.

          Se questo non è accaduto, forse è proprio perché certe cose hai scelto di non volerle capire, nè vedere. E continui ad ostinarti a perder tempo nel voler accentuare errori su prospettive che non hai compreso appieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 
Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
I soldi non sono tutto! (…quello a cui devi pensare)

Li usi da una vita e per questo pensi di sapere tutto sui soldi. E' probabile però che tu non...

Chiudi