Il colosso JPMorgan dice: “Comprate Oro”

JPMorgan Chase & Co. è una società finanziaria con sede a New York ed è leader nei servizi finanziari globali.

In una delle ultime dichiarazioni emesse, la società incoraggia l’aquisto di oro.

Perché?

Alcuni dei motivi sono da ricercarsi nella relazione che esiste tra le quotazioni del metallo giallo e i tre seguenti fattori:

  1. Bilancio della FED
  2. Aumento del tetto del debito americano
  3. Bilancio delle Banche Centrali

 

Esaminiamo insieme 3 grafici esplicativi.

Quotazione dell’oro e bilancio della FED

In base alle analisi effettuate dalla JPMorgan, ciò che più di ogni altra cosa ha influenzato la performance dell’oro negli ultimi anni sono stati i Quantitative Easing, cioè la colossale stampa di denaro da parte della FED, che attualmente procede al ritmo di 85 miliardi di dollari al mese.

In seguito alla crisi iniziata nel 2008, l’espansione senza precedenti del bilancio della FED ha portato a un forte timore di inflazione.

Questo timore è stato accompagnato da una domanda di oro altrettanto forte, soprattutto attraverso strumenti finanziari quali gli ETF.

Mentre i vari QE si susseguivano e le attese di un’esplosione dell’inflazione restavano irrealizzate, si è placata la domanda di asset class protettive contro l’inflazione (oro in primis).

Le posizioni in ETF su oro si sono alleggerite e i prezzi del metallo giallo nell’ultimo anno sono caduti, come illustra il grafico che segue.

Nonostante tutto, però, JPM crede che, come risultato del voltafaccia della FED sul tapering, cioè la mancata riduzione della stampa di denaro, la paura che il tutto arrivi a sfogarsi in una fortissima inflazione dei prezzi potrebbe ripresentarsi.

Come difendersi dallo tsunami in arrivo? Ancora una volta: aprire posizioni long sull’oro. Accumulare oro fisico.

Per di più le posizioni in ETF si sono ormai molto alleggerite e la domanda di metallo fisico è molto forte in Asia.

Quotazione dell’oro e aumento del tetto del debito

Come anticipato nella parte finale di questo articolo, la quotazione dell’oro sembra avere una relazione incredibile rispetto alla crescita del Tetto del Debito americano.

Come mostra il grafico a seguire, ad ogni aumento del carico di debito della valuta di riserva mondiale, pare che l’oro abbia proprio bisogno di salire per tenere il ritmo con l’implicato collasso del verdone.


Quotazione dell’oro e bilancio delle bance centrali (CB)

Esiste anche un rapporto fra la quotazione del metallo giallo e l’insieme delle espansioni dei bilanci di tutte le banche centrali del mondo, non solo la FED americana. Pare che un’ancora di valore per i loro fogli di bilancio sia proprio fisicologica.

 

Questi grafici illustrano che, per tornare ad avere un relazione “allineata” fra i bilanci delle Banche Centrali e le quotazioni dell’oro, sarebbe necessario tornare a quotazioni sui 1800 dollari l’oncia.

Considerato che la FED non ha dato nessun segno di rallentamento nella stampa di denaro, così come la “Bank of Japan” e la “Peoples Bank of China”, tutto lascia intendere che il prezzo dell’oro dovrà essere ben più alto prima che le Banche Centrali del mondo siano di nuovo “riallineate”, cioè abbiano di nuovo un congruo corrispettivo in oro.

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Staff DeshGold

.

19 COMMENTI

  1. Per DOMANI 22/10/2013: pubblicazione dell’IMPORTANTISSIMO DATO MACRO SULL’occupazione U.S.A, e cioè i NON FARM PAYROLLS,. Questo dato e’ in grado di dare delle oscillazioni sul prezzo del GOLD /SILVER e una direzionalita NOTEVOLE, i deboli di cuore sono stati AVVERTITI.
    GOOD TRADING A TUTTI…….

    LOUIS.

  2. Una cosa negativa che ho osservato riguarda il cambio $/€ che sta diminuendo a parità del prezzo spot del gold. Questo, per chi lo ha già in carico, comporterà un’ulteriore minusvalenza durante il prossimo rialzo. Temo che si torni sugli 0.69 $/€ come nel 2010. Purtroppo i rialzi in euro sono sempre ritardati rispetto a quelli in dollari. Di JP Morgan c’è da fidarsi poco. Non è anche lei azionista della FED?

  3. Avete visto l’impennata del gold a 1330 intorno alle 12?Vorrei chiedere ad Angelo se gli risulta che oramai è stato già raggiunto e superato il nuovo minimo, mentre a Mattocci se il dato macroeconomico usa sull’occupazione è stato catastrofico, visto il suo innalzamento.
    Orami il dollaro ha i mesi contati!

    • A Luigi vorrei chiedere cosa vuol dire che è stata superata la prima resistenza visto che è a 1330?Vuol dire che è un segnale che indica un aumento?

      • Il fatto che sia salito ha permesso di rompere le resistenze poste poco sopra i 1300 $ oz ma un segnale di maggiore forza lo avremo sopra i 1350 $ oz. A quel punto credo che non si tornerà più indietro. Anche perchè diventerà sempre più chiaro il pericolo di restare nel mercato azionario. Ho osservato che l’obbligazionario dei paesi emergenti sta nuovamente gonfiandosi. Se scoppia questa bolla, in concomitanza di una perdita di fiducia nel dollaro, oro e argento voleranno alle stelle.

    • Buon pomeriggio ANDREA, il dato macroeconomico u,s.a delle ore 14,30 e’ risultato disastroso per l’economia a stelle e strisce, infatti sono stati creati SOLO 148mila nuovi posti di lavoro non agricoli a fronte di 180mila nuovi posti attesi dagli analisti per il mese di settembre.
      Tradotto significa che il TAPERING SI ALLONTANA SEMPRE DI PIUUUUUUU E IL DEBT CEILING SALIRÀ VERSO ORIZZONTI SCONFINATIIIIII EIL GOLD/SILVER andrà sempre piu al rialzo, verso il mio target minimo di 5.000$ OZ.
      SALUTI LOUIS.

      • E vai, così imparano ad averlo fatto scendere di proposito!Sempre più vicino il funerale del dollaro!

      • da notare come, l’allontanamento ( scontato per noi) del tapering continui ad alimentare la bolla di Wall Street e di come la follia umana non abbia limiti. Una repentina inversione di tendenza della borsa americana, scatenerebbe un disastro, e tutti quelli che stanno contraendo debito per cavalcare l’ onda ne verrebbero travolti e spazzati via in un battere di ciglia.

        • Marc Faber ha detto che la FED è ormai prigioniera di sè stressa riguardo ai QE. Se il mercato prende coscienza di questo si scatena il panico.

    • Buona sera Andrea, io x quanto mi riguarda Ti ho risposto al Tuo quesito…..Angelo credo che prima o poi Ti risponderà anche LUI.
      ABBI PAZIENZA ANCORA UN PO.

      BEST REGARDS.

      P.S, ragazzi tenete bene in mente che il rialzo stratosferico del GOLD/SILVER che abbiamo ALL’ORIZZONTE copre ampiamente e a dismisura qualsiasi tassazione degli stessi, sia con imposta ordinaria che straordinaria.

      • Grazie Luigi e Mattocci, teneteci aggiornati sull’andamento macroeconomico e tutti i dati inerenti il volo del gold.

      • Dove va a 20000. Dollari l’oncia????

    • Ciao Andrea, il rialzo di ieri pone dei dubbi sulla mia ipotesi di fine ribasso entro fine ottobre- inizio novembre, a questo punto è possibile che la ripresa dei corsi sia in atto, attenderei comunque con cautela conferme sopra l’importante resistenza posta a 1350-1375, se superata direi RIALZO già in atto.
      Porta pazienza, se così fosse la mia previsione avrebbe avuto un errore di circa una decina di sedute e il target al ribasso da me precedentemente indicato 1195-1220 un errore di circa 35 punti.
      Credo che possa essere accettabile, poi vedi tu. I mercati non sono una scienza esatta. Saluti.

      • Avevi previsto cmq che per inizi Novembre si sarebbe avuto il rialzo. Sbagliare una decina di sedute per me è cmq tollerabile. Vedremo che succederà a breve.

  4. A Mattocci vorrei chiedere cosa può voler dire il fatto che in questo istante sia stata superata ampiamente anche la seconda resistenza, poichè è a 1344 circa.E’ il momento di acquistare?

    • Buona sera Andrea, riguardo al consiglio col quale mi chiedi se e’ o no il momento di acquistare il Gold, visto che ha superato la resistenza a 1344$ oz, ti posso rispondere in un solo modo: se sei un investitore di medio e lungo termine ogni momento e’ BUONO X ACQUISTARE…..come già ampiamente dimostrato col MIO GRAFICO…….e col mio target di almeno 5.000$ oz. Poi se svolgi anche un attività di SCALPING o daily sul FUTURES del GOLD, come opero anche IO, allora ogni momento e’ buono per vendere e riacquistare…..
      DEVI SOLO CAPIRE CHE TIPO DI INVESTITORE SEI….dopodiché troverai da solo TUTTE le risposte ai Tuoi dubbi o quesiti….
      Tornando ai dati macro di oggi, possiamo dire che le nuove richieste dei sussidi per la disoccupazione sono risultate inferiori alle aspettative degli ANALISTI; tutto bene per il prezzo del GOLD. Del resto come ampiamente da me previsti, quando ho affermato che le Mie proiezioni macro mi davano dati in peggioramento almeno e fino a settembre/ottobre 2014 su questo blog.
      Inoltre essendo la FED prigioniera di se stessa riguardo al QE in modo INFINITY, finche ci sarà un reset a livello economico e finanziario il prezzo dei metalli preziosi non potrà che VOLAREEEEEE.
      Buona serata a tutti.
      GOOD LUCK.
      LOUIS.

      • Buone notizie allora, grazie per il consulto!

      • Buona sera Andrea, riguardo al consiglio col quale mi chiedi se e’ o no il momento di acquistare il Gold, visto che ha superato la resistenza a 1344$ oz, ti posso rispondere in un solo modo: se sei un investitore di medio e lungo termine ogni momento e’ BUONO X ACQUISTARE…..come già ampiamente dimostrato col MIO GRAFICO…….e col mio target di almeno 5.000$ oz. Poi se svolgi anche un attività di SCALPING o daily sul FUTURES del GOLD, come opero anche IO, allora ogni momento e’ buono per vendere e riacquistare…..
        DEVI SOLO CAPIRE CHE TIPO DI INVESTITORE SEI….dopodiché troverai da solo TUTTE le risposte ai Tuoi dubbi o quesiti….
        Tornando ai dati macro di oggi, possiamo dire che le nuove richieste dei sussidi per la disoccupazione sono risultate inferiori alle aspettative degli ANALISTI; tutto bene per il prezzo del GOLD. Del resto come ampiamente da me previsti, quando ho affermato che le Mie proiezioni macro mi davano dati in peggioramento almeno e fino a settembre/ottobre 2014 su questo blog.
        Inoltre essendo la FED prigioniera di se stessa riguardo al QE in modo INFINITY, finche non ci sarà un reset a livello economico e finanziario il prezzo dei metalli preziosi non potrà che VOLAREEEEEE.
        Buona serata a tutti.
        GOOD LUCK.
        LOUIS.

  5. Come si chiama il software che ha prodotto il primo screenshot (gold vs fed balance) ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
Barometro Oro: 19.Ott.2013

Resistenze e supporti: Prima resistenza posta a $1.325,00, seconda a $1.340,00 e terza a $1.350,00; primo supporto posto a $1.309,00,...

Chiudi