E’ FINITA l’era dell’Iva zero in Estonia

fine-iva-zero-su-argento-estonia

Estonia, ex repubblica baltica assoggettata per decenni alla URSS, paese dinamico, giovane, tecnologicamente all’avanguardia ed in cui vige la e-resindency.

Per noi investitori uno dei pochi paesi al mondo in cui era possibile acquistare argento in esenzione di IVA (in Europa l’UNICO).

Pare che questa possibilità finirà a breve.
Esatto. E’ finita l’era dell’Iva zero in Estonia.

Infatti il Ministero delle Finanze estone sta elaborando un progetto sulla modifica dell’attuale legge sull’IVA.

Questo disegno di Legge passerà quasi certamente con l’inizio dell’anno 2016 ed avrà come punto cardine la tassazione dei metalli preziosi, compreso l’argento.

Nello specifico, la data di decorrenza del disegno dovrebbe essere l’01 Luglio 2016. E’ dopo questa data che gli investitori dovranno pagare l’Iva sui loro acquisti di argento in Estonia.

Se dovesse entrare in vigore questa Legge (come pare che sia) verrà a mancare l’unica ragione per cui l’Estonia era molto interessante per gli investitori in argento.

Qui di seguito ti riporto uno stralcio di traduzione “non ufficiale” della relazione al progetto di legge di modifica della Legge sull’IVA:

“7. Sezione 16 (21) (4) e la Sezione 17 (1) (3). Secondo la direttiva 2006/112 / CE Articolo 135 (1 sexies) le operazioni, compresa la negoziazione, relative a divise, banconote e monete usate come moneta a corso legale delle banche, con l’eccezione di oggetti da collezione, vale a dire, oro, argento o altro metallo monete e i biglietti che non sono normalmente utilizzati come tender o monete di interesse per i numismatici sono esentasse.

Value Added Tax Act non distingue tra banconote e monete utilizzate come moneta a corso legale da banconote e monete, che sono pezzi da collezione che non sono normalmente utilizzati come moneta a corso legale.

Così, Value-Added Tax Act può essere interpretata in modo tale che le operazioni, ad esempio, con le monete commemorative non vengono utilizzati come moneta a corso legale, possono essere considerati esenti cifra d’affari.

Le monete commemorative, tra cui le monete commemorative del valore nominale, non sono destinate ad utilizzare in circolazione, ma solo per commemorare le persone importanti e le occasioni e hanno corso legale soltanto nello Stato che ha emesso la moneta.

Il prezzo di vendita delle monete commemorative è solitamente superiore al valore nominale della moneta. 

Oggetti da collezione sono definiti nella sezione 41 (2) della legge imposta sul valore aggiunto.

Oggetto da collezione “è, tra l’altro, la raccolta numismatica, o parte di esso, che il codice NC 9705 00 è 00. Pertanto, l’elenco dei servizi finanziari, che sono considerati esenti da imposta ai sensi Value Added Tax Act, è modificato come di escludere le transazioni con le monete commemorative e collezionisti ‘oggetti dalla lista e in modo efficace tali operazioni sono tassate con aliquota IVA normale, in modo simile ad altri prodotti.

Le monete d’oro, che sono considerati oro da investimento, sono soggetti a norme fiscali speciali, in base al quale il fatturato da oro da investimento è solitamente esenti da imposta, ma una persona che ha un’opzione di tassare loro fatturato, in modo simile alle regole per la tassazione del fatturato dei beni immobili.”

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Simone S.

Gold & Silver Sales Expert per DeshGold.com, sono da anni appassionato di compravendita su Oro e Argento fisico. Sono nato ad Arezzo, citta' italiana dell'Oro, e nutro sin da bambino questa passione che molti amici e parenti hanno contribuito a trasmettermi. Nel tempo ho compreso che ogni moneta e' un pezzo di storia e porta con se carichi di emozioni e di vite vissute.

8 COMMENTI

  1. Ciao Simone…grazie fin d’ora per l’importante informazione al riguado.
    Come ben specifichi nell’articolo, questa proposta di legge non è ancora diventata un decreto legge a tutti gli effetti e quindi se ben comprendo, abbiamo tempo di pianificare i nostri investimenti in argento esenti da IVA fino alla metà del 2016.
    Il rivenditore Estone di maggior affidabilità che è stato inserito sulla GoldSilver Guide è LibertySilver, che nel caso di attuazione di tale decreto, non potrebbe più vendere monete e lingotti esenti da IVA.
    Che tu sappia, tale decreto Legge potrebbe sfavorire anche il rivenditore Coininvest che su internet propone un servizio analogo a LibertySilver, per le monete d’argento,cioè VAT FREE?..Cioè, se Liberty Silver non potrà offrire più lo stesso servizio in futuro, avremo la possibilità di qualche altra alternativa, oppure tale decreto coinvolgerà tutti i rivenditori europei?..
    Grazie per l’importante informazione e per la tua tempistica.
    Stefano

  2. Ciao Stefano,

    onestamente tale modifica andrà ad inficiare soltanto la situazione estone e di tutti i rivenditori di quel paese.
    Per il resto d’europa non cambia nulla ad oggi.

  3. Ciao ragazzi….allora mi sembra scontato dire che questo sarebbe il momento giusto per acquistare argento senza iva….e poi rivenderlo…!

    • Marco,

      verifica sempre anche gli altri rivenditori.. è vero che in Estonia c’è IVA 0.. ma devi capire poi effettivamente quanto spread ricaricano i venditor.
      In Germania ricorda che alla fine sempre intorno al 7% sono.. e li fanno volumi molto alti, quindi trovi sempre ottime offerte.. a buon intenditor ..

      Buona domenica.

  4. io pensavo ad un ETFS senza leva proprio per il fatto che si paga l’IVA sul fisico qui da noi e per le commissioni un pò troppo alte, oltre alla maggior difficoltà di nascondere l’argento a causa del suo volume. Non vorrei uscire dal seminato ma vi chiedo se avete qualche ETFS da consigliarmi che sia ben scambiato e con costi di gestione bassi. grazie mille! e… viva la corsa all’oro (quello solo fisico si)

    • Argento (long): PHAG.MI [ISIN: JE00B1VS3333]
      Argento (long leva 2): LSIL.MI [ISIN: JE00B2NFTS64]

  5. Grazie Roy, avevo individuato proprio il Pysical Silver, la scheda dice che ha una commissione annua dello 0.49%, ottimo! a presto e complimenti sinceri per il sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui puo\' commentare solo chi e\' bravo in matematica :) Completa l\'operazione.

 

Compila il modulo qui sotto per accedere al Videoseminario gratuito

Capisco che posso decidere di non ricevere più le tue email
in qualsiasi momento e inviandoti una semplice email.
Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
richard-russell
Il mondo finanziario piange il padrino dei mercati finanziari. Riposa in pace Richard Russell.

Nei miei quasi 90 anni di vita su questa terra, ho imparato un pò di cose. Uno degli aspetti meno...

Chiudi