Valore oro usato? Scopri subito il prezzo oro usato al grammo!

negozi-compro-oro

calcolare-il-valore-oro-usatoSe ti stai chiedendo:
“qual è il  valore del mio oro usato?”
ho una buona notizia per te.

Stai per scoprire i 3 Step che ti permetteranno di conoscere
(con precisione chirurgica) quanto vale il tuo oro.

Ma prima lasciati consigliare lo speciale strumento che abbiamo realizzato su deshgold che è in grado di ristituirti nell’immediato il valore del tuo oro usato.

Nota che qui mi riferisco a tutte le forme di oro da gioielleria che ti ritrovi oggi in casa (collane, bracciali, gioielli e similari). In pratica, e’ tutto quell’oro che puoi vendere presso uno dei numerosi negozi Compro Oro che trovi in citta’. 

Se invece desideri conoscere quanto vale il tuo oro da investimento, qui trovi un tool in grado di restituirti il valore delle maggiori monete da investimento.

Prima di scoprire come puoi effettuare il calcolo del valore del tuo oro da gioielleria, una premessa è fondamentale.

Di quanti carati (o millesimi) è composto il tuo oro usato?

Prima di continuare devi rispondere a questa domanda.
Di quanti carati (o millesimi) è composto il tuo oro?

L’oro puro viene definito “24 kt (24 carati).
Quando il tuo gioiello e’ composto da oro 24 carati significa che sei davanti ad oro puro. Nel senso che in quel gioiello non vi e’ una mescolanza con altri metalli.

Oltre ai carati, l’altra unita’ di misura utilizzata per indicare la quantita’ di oro presente in un gioiello sono i millesimi.

Cioe’, supponendo che il gioiello sia composto da 1.000 parti (immagina 1.000 pietruzze che unite fra loro formano il gioiello), dire che il gioiello e’ 1.000 millesimi di oro significa che tutte e 1.000 le pietruzze sono di oro.

Nella pratica noterai che il 1.000 millesimi non viene mai utilizzato e che la massima purezza dell’oro viene identificata con i 999 millesimi.

Per capire qual è il valore dell’oro usato, devi prima conoscere i carati del gioiello

Ok, ti ho parlato di oro puro. Quindi… se vuoi sapere qual è il valore dell’oro usato, ad esempio di un tuo gioiello come una catenina d’oro, dimenticati pure dell’oro puro!   😀

“Ma come Roy, prima mi fai una sviolinata in merito all’oro puro
e poi mi dici di dimenticarmene?”

Si perche’ i gioielli, nella quasi totalita’ dei casi, non sono di oro puro.

La gran parte dei gioielli sono composti da 750 pietruzze di oro puro e da 250 pietruzze di altri metalli (argento, rame, ecc…). Dunque la gran parte dei gioielli non sono composti totalmente da oro ma sono un misto tra oro e altri metalli.

Questo e’ dovuto dal fatto che l’oro e’ una materia prima molto morbida e malleabile. E’ proprio per questo motivo che in oreficeria l’oro 24 carati non e’ molto funzionale perche’ si deforma. Senza contare che le pietre preziose incastonate in un gioiello di oro puro 24 carati, possono cadere facilmente con un brutto colpo.

Se hai una lente di ingrandimento (ma a volte anche ad occhio nudo) noterai che da qualche parte, sul tuo gioiello, vi e’ segnato un numero.

Se questo numero e’ 750, questo e’ la conferma che il tuo gioiello e’ per 75 parti di oro e per 25 parti di altro metallo. Se invece il numero e’ 900, questo significa che il gioiello e’ composto dal 90% da Oro e dal 10% da altro metallo (ovvero da 90 parti di Oro e da 10 parti di altro metallo).

Ma allora come fare per calcolare quanto vale il mio oro?

Ecco come scoprire quanto vale il tuo oro – in 3 semplici passi

STEP 1: Controlla il peso del tuo gioiello.
Ci sono bilancine che riescono a catturare anche i piccoli pesi.
Se non ne hai, devi fare in modo di procuratene una (costano poche decine di euro).

In alternativa, puoi farti pesare il gioiello direttamente da un negozio Compro Oro.

Ma se vuoi essere piu’ sicuro sull’effettivo peso del tuo gioiello, non fermarti ad un unico negozio. Pesa il gioiello in piu’ Compro Oro. In questo modo hai un’ulteriore conferma del vero peso, senza rischiare che qualche commerciante disonesto possa indicarti un peso minore nella speranza che tu voglia rivendere all’istante il tuo gioiello.

Ok, supponiamo che hai pesato il gioiello e che in totale pesa 12,50 grammi.

STEP 2: Controlla la caratura (i millesimi) del tuo gioiello.
Supponiamo che il tuo gioiello sia composto da 750 millesimi di oro puro (in tal caso, sul gioiello troverai il numero 750). Questo significa che su 1000 parti del tuo bracciale, 750 sono di oro e 250 di altro metallo.

STEP 3: Controlla qual e’ il prezzo di un grammo d’oro in Euro.
Quel che ti serve ora e’ capire qual e’ il prezzo ufficiale di un grammo di oro in Euro. Qui scopri dove trovare questo valore.
Supponi che un grammo d’oro oggi quoti 41,30 Euro.

Dopo aver visto qual’è il prezzo di un grammo di oro in Euro (alla data odierna), sei pronto per il calcolo finale.

 

Ecco la formula finale che ti permette di conoscere il prezzo dell’oro usato al grammo

  1. Prendi il peso del tuo gioiello (nel nostro esempio 12,50 grammi) e moltiplicalo per il prezzo di un grammo di oro (nel nostro esempio 41,30 Euro). Il risultato di questa operazione e’ di 12,50 x 41,30 = 516,25 Euro
  2. A questo punto prendi il risultato dell’operazione fatta al precedente passo, e fai questa operazione:

valore-oro-usato-formula-matematica-per-calcolare-il-prezzo
Dunque: (516,25 * 75) / 100 = 387,18 Euro  (ecco quanto vale il tuo oro)

Se vuoi conoscere anche quanto vale un singolo grammo del tuo gioiello, devi dividere 387,18  con 12,50 grammi.

Quanto vale un grammo del tuo bracciale?
387,1875 / 12,5 grammi =  30,975 Euro (quasi 31 Euro al grammo)

E’ un processo molto semplice. Non farti ingannare dai calcoli.
Ti basta rifare i 3 STEP che ho riportato in questa pagina.

Prendi una piccola lente di ingrandimento (o guarda ad occhio nudo – se si riesce a leggere) e controlla quali sono i millesimi del tuo gioiello. Poi applica i calcoli che ho descritto qui in alto.

Se l’hai ritenuto utile, puoi sempre salvare questo articolo fra i preferiti del tuo browser e ritornarci in futuro quando ne avrai bisogno.

Inizia subito a calcolare il valore del tuo oro usato, e se vuoi evitare tutti questi calcoli ti ricordo che abbiamo realizzato uno strumento per il calcolo del prezzo dell’oro usato che farà tutto in automatico.

Nota: questo articolo si basa sulla sola ricerca del valore dell’oro contenuto nel tuo gioiello. Se il tuo gioiello e’ un oggetto da collezione, o ha altro valore aggiunto, questo non rientra nel calcolo di questo articolo.

In questa pagina ti ho mostrato come calcolare quanto vale il tuo oro, ma prima di pensare se venderlo o meno, devi informarti sull’opportunita’ di poterlo rivendere in un immediato futuro a prezzi molto piu’ alti.

Se non lo fai rischi di regalare il tuo oro a prezzi stracciati. Per poi mangiarti le mani quando fra qualche anno lo troverai a prezzi sensibilmente più elevati di quelli attuali.

Come ti sentiresti nel vedere altre persone che rivendono il loro ad oltre 100€ al grammo quando tu l’avrai regalato per poche decine di Euro?

Te ne pentirai per tutta la vita.

Ma puoi evitare tutto questo. E puoi farlo solo scoprendo cosa sta accadendo dietro le quinte di questo mercato.

Studio il mercato dell’oro da circa 7 anni. In questo tempo ho analizzato giorno e notte ogni fase economica ed ogni dato storico. Questo è diventato pane che mastico quotidianamente e per questo motivo so di poterti aiutare.

Guarda ORA questo video seminario gratuito.
Scoprirai perchè vendere il tuo oro oggi è il più grande errore finanziario che tu possa commettere.

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L'intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E' mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell'approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

9 COMMENTI

  1. Ciao ragazzi,

    per ulteriore precisazione al gia’ esauriente articolo di Roy, vorrei spiegarvi anche il perchè i compro oro vi offrono un valore al grammo inferiore di quello che vi aspettate.

    Il principale motivo e’ ovviamente il loro guadagno che vogliono apportare sull’acquisto ma al di la’ di questo c’e’ una parte realmente tecnica che e’ importante conoscere.
    La stragrande maggioranza dei gioielli che finiscono nei compro oro sono di solito oggetti che contengono un qualche meccanismo di apertura e chiusura, pensate agli orecchini, bracciali, collane, etc…

    All’interno di quel meccanismo ci sono delle parti che sono “dorate” ma in realta’ sono composte da acciaio o altre leghe, molle di apertura ed altro che ovviamente vanno ad incidere sul reale peso del metallo.

    In altre parole, di solito, i compro oro acquistano realmente i vostri gioielli non tenendo realmente conto del peso reale che si vede in bilancia ma calcolando il peso finale al famoso “calo 720” (se prendiamo ad esempio il 18kt – ovvero 750 millesimi).

    In parole ancora più semplici, prendono per buono che la eventuale sporcizia, le parti metalliche delle chiusure ed aperture ed altri fattori incidano nel peso del gioello per 30 millesimi di parte.

    Titolo 750 meno 30 millesimi = titolo 720. Per questo motivo lo chiamano “calo 720”.

    Quindi come ha spiegato sopra Roy e dopo questa precisazione, recatevi dal compro oro con già delle idee chiare sul valore della merce che andrete a vendere. Questo vi permetterà sicuramente di essere all’altezza della contrattazione e vi eviterà di essere trattati in maniera poco onesta.

  2. Ottimo articolo e giusto commento tecnico di Simone,
    aggiungo che il margine dei compro oro serve non solo al guadagno che è presente in tutte le attività, ma ci sono costi come il trasporto alla fonderia che è assicurato ed armato, il costo di fusione, più quelli operativi di ogni attività.

    Aggiungiamoci i rischi:
    1. Ribasso del prezzo, proprio in queste settimane è sceso a tal punto che chiunque ha fatto prezzi alti ci ha rimesso
    2. Rischio rapine
    3. Rischio truffe, si ci sono dei professionisti che vendono bigiotteria molto simile all’oro
    4. Rischio furti

    Saluti

  3. Ma l’oro non vale meno di 41 Euro al grammo?

    • Ma per fare questi calcoli che quotazione dell oro usiamo?

  4. Quella del giorno!!!
    P.S.: Se siete intenzionati a vendere, avete scelto davvero la tempistica sbagliata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. Signori,

    qui c’è la spiegazione di come vengono eseguiti i calcoli.

    E’ stato fatto un esempio.

    E’ altrettanto evidente che il dato dell’oro va preso quotidianamente, quindi non mi pare ci sia nulla di strano.
    Prendete il valore dell’oro odierno e fate pure l’operazione matematica e capirete i valori da gestire.

    Buona giornata.


    Simone Sestini
    Gold & Silver Sales Expert
    http://www.deshgold.com

  6. Salve vorrei sapere ho acquistato una collana di oro bianco c è scritto in piccolo euro oro 90 di cosa è composta?

  7. 750Millesimi d’oro puro OK,ma il restante 250,che contiene anche una parte d’argento e rame,perché non viene pagata facendo riferimento al loro valore,e ancora perché quando si compra il peso totale te lo considerano tutto oro?

    • Questa è una domanda interessante che farei al compro oro quando gli porti i gioielli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
Mi chiedi se ho paura della caduta del prezzo dell’Oro?

Da Roberto Z. Un argomento Off-Topic... .. o forse no... Ho appena terminato la lettura di un romanzo .... "...

Chiudi