Perche’ l’Oro sta scendendo?

DOMANDA (concentrata sul breve termine): Perche’ l’Oro sta scendendo? 

RISPOSTA:
Per rispondere a questa domanda, prima vediamo un po’ di dati.
L’Oro e’ ripartito per una forte gamba di rialzo ad inizio Luglio 2012 (precisamente il 12 Luglio). Una gamba di rialzo durata circa 2 mesi e 20 giorni e che ha portato il metallo giallo a guadagnare il +15,10% in dollari (vedi massimo a 1719$ il 04 Ottobre).

 

 

Dunque se l’Oro riuscisse a mantenere questo ritmo per tutto l’anno ci troveremmo dinanzi ad uno strepitoso +60,40% all’anno. Visto in quest’ottica, il ribasso che vi e’ stato in questi ultimi giorni di mercato sembra essere una normale e salutare correzione di mercato.

Come infatti puoi notare dal grafico, l’Oro ha corretto fino a questo momento, del -3,07%.

I dubbi degli investitori si dividono in questa fase tra coloro che attendono un forte ribasso per i prossimi mesi, e coloro che invece vedono il metallo giallo a ridosso dei massimi del 2011, sui 1900$ l’oncia.

Dai nostri studi riteniamo che vi siano forti probabilita’ che l’Oro abbia fatto i minimi intorno ai 1550$ l’oncia e che tale livello non verra’ rotto al ribasso per diversi anni. Questo tuttavia, per chi investe in Oro guardando alle motivazioni fondamentali descritte nello Special Report gratuito “Prima di Investire in Oro“, e’ un dato assolutamente irrilevante.

Riteniamo che il Ciclo rialzista partito agli inizi del 2000 sull’Oro sia ancora intatto e che quando entreremo nella sua fase finale il prezzo dell’Oro assumera’ una parabola verticale. Fino a quel momento vediamo ogni correzione o fase ribassista come una grande ulteriore opportunita’ per accumulare Oro a questi livelli di prezzo.

Gennaro Porcelli

 

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L'intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E' mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell'approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

1 COMMENTO

  1. “A Cup with Handle is considered to be a bullish signal.”
    http://i.investopedia.com/inv/dictionary/terms/Cup_and_Handle.gif

    Se si ritorna alla resistenza posta a 1791$ allora si realizzerebbe il pattern suddetto.
    Potrebbe verificarsi un forte rialzo verso i 2000$.
    Staremo a vedere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
E se le Banche Centrali non possedessero tutto l’oro che dichiarano avere?

Da un articolo di Eric Sprott e David Baker  (Sprott Asset Management). Il focus del saggio e' incentrato sull'entita' effettiva delle riserve auree...

Chiudi