Intervista di Chris Powell (GATA) sulla manipolazione del prezzo dei Metalli Preziosi

Quella che segue e’ una intervista fatta dal fondatore di GoldBroker, Fabrice Drouin Ristori, al cofondatore del GATA (Gold Anti-Trust Action Committee) Chris Powell.

Ritengo che i testi e le analisi riportate su GoldBroker siano di elevato spessore e per questo motivo DeshGold iniziera’ a ripubblicare, temporalmente, alcuni dei contenuti da loro prodotti.

Grazie di contribuire nel creare informazione trasparente e di qualita’ in merito al mercato dei Metalli preziosi. Siamo convinti che l’opera di informazione portata avanti insieme (e da altri sempre piu’ numerosi attori di questo mercato) possa aiutare numerose famiglie ad uscire indenni dalla crisi che stiamo attraversando.

Gennaro Porcelli

 

Fabrice Drouin RistoriSig. Powell, grazie per aver accettato di partecipare a questa nuova intervista.

 

Quanto tempo può durare la manipolazione sul corso dei mercati dei metalli preziosi?

Chris PowellPuò durare per molto tempo, fin quando gli investitori continueranno a comprare oro “cartaceo” al posto di quello fisico. Una delle caratteristiche principali dell’oro è il fatto che non può essere stampato. Ma invece con la versione “cartacea” l’oro viene stampato all’infinito. Gli investitori che comprono dell’oro cartace sperando che il corso salga vanno contro ai propri interessi.

 

FDR: Cosa metterà fine alla manipolazione?

CP: Probabilmente con lo screditare dell’oro “cartaceo” o con una crack dei mercati dei contrats futures (COMEX).

 

FDR: Quali sono i segni che proverebbero la fine della manipolazione?

CP: Dubito che ci possano essere dei segnali oltre alla disconnesione del prezzo dell’oro “cartaceo” rispetto all’oro fisico, segno già chiarissimo della manipolazione in atto.

È più probabile che il prezzo dell’oro si assesti verso un netto rialzo, ad un livello che sarebbe auspicabile per le banche centrali, che potrebbero continuare la loro manipolazione alti livelli senza ricorre alla vendita delle loro riserve auree.

Dubito che la manipolazione dell’oro terminerà un giorno perchè i governi per preservare il potere economico cercheranno sempre di manipolare il mercato delle valute. Continueranno a farlo fin quando gli investitori di tutto il mondo non saranno informati sulla manipolazione attuale dei corsi.

 

FDR: Pensate che la manipolazione terminerà progressivamente o di netto?

CPCredo che una rivalutazione netta sia più probabile. Evidentemente la rivalutazione delle valute avviene tutta di un tratto, per l’effetto sorpresa. Alcuna banca centrale vorrà annunciare un cambio netto in anticipo in modo da permette la gestione degli investimenti. Soltanto le banche d’affari che funzionano come agenti di quelle centrali saranno avvisate.

 

FDR : Il prezzo spot dell’oro e dell’argento identifica il reale valore dei metalli preziosi fisici?

CP: Il prezzo spot è realmente indicativo del valore solo la gente può comprare i metalli preziosi al costo corrente. Il corso spot “cartaceo” sta perdendo consistenza in relazione alla penuria di metalli fisici e di limitazione nella produzione di alcune miniere da parte dei governi.

La penuria ed il razionamento costituiscono delle forme di rialzo dei prezzi non contemplati nel corso “cartaceo”. Il corso spot non serve a molto se il prodotto non è disponibile. Per il momento, i prezzo di molti attivi legati all’oro continuano ad essere determinati in funzione del prezzo spot “cartaceo” e dei contrats futures.

 

FDR: Quali saranno le conseguenze di un mercato dell’oro liberamente determinato per il mondo, non solo per gli investitori, ma per tutte le popolazioni in generale?

CP: Un mercato dei metalli preziosi non manipolato permetterebbe di liberare in generale tutti i mercati e tutti i popoli. Ridurrebbe il potere dei governi e delle banche centrali, il controllo segreto dei prezzi di tutti i capitali, e dei beni e servizi in tutto il mondo.

Una tale liberazione rappresenta l’obiettivo di coloro che voglio denunciare questo sistema di manipolazione del prezzo dell’oro e dell’argento da parte delle banche centrali. Quello che la gente usa come forma di moneta importa poco…noi vogliamo che possano usare una moneta che non venga controllata dai governi.

Ecco la spiegazione di Von Mises: “È impossibile comprendere l’idea di una moneta stabile se non si realizza che è stata istituita come strumento di protezione delle libertà civili contro la volontà di controllo dei governi. Ideologicamente appartiene alla stessa categoria delle costituzioni e dei diritti”.

 

FDR: Grazie a Chris Powell per il tempo che ci ha concesso

Fonte

 

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L'intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E' mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell'approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

1 COMMENTO

  1. Quindi se il prezzo dell’oro viene manipolato per un tempo molto più lungo, affinchè le Banche centrali e i Governi continuino a preservare le proprie monete, ciò vuol dire aspettarsi che questo ciclo naturale termini non più tra tre o quattro anni, bensì tra svariati anni ancora!Non ci si capisce più nulla a questo mondo ormai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
Default del Comex: Ecco cosa sta accadendo

Verso un default del Comex? Le preoccupazioni circa un eventuale default del mercato a termine statunitense, il Comex, una volta...

Chiudi