Come Vendere Oro: spunti sulla Exit Strategy

In mesi di pubblicazioni abbiamo condiviso le motivazioni per le quali riteniamo che oggi OGNI investitore abbia bisogno di Investire in Oro fisico. Abbiamo toccato diversi aspetti di questo particolare tipo di investimento. Siamo partiti dal Come acquistare Oro fisico, siamo passati per il Come conservare Oro fisico ed adesso cominciamo a toccare l’aspetto Come vendere Oro fisico.

Ritengo che passera’ ancora molto tempo prima di arrivare all’apice del trend in atto (parlo del Ciclo Naturale partito dal lontano 2000). Tuttavia voglio cominciare a toccare l’aspetto Come vendere Oro fisico in modo da poterti passare qualche spunto su quella che potrebbe essere la tua personale strategia di uscita futura (Exit Strategy).

Come Vendere Oro: 2 scenari

 

Essenzialmente abbiamo 2 scenari all’interno dei quali possiamo muoverci:

1°scenario: Stabile o Positivo 
2° scenario: Modifica al sistema economico e monetario
*nota: ho accorpato lo scenario Stabile/Positivo perche’ in entrambe le situazioni la Exit Strategy sara’ la stessa

Quando parlo di scenario stabile intendo uno scenario dove le economie occidentali continueranno ad avere forti problematiche per i prossimi mesi ma dove alla fine dei conti le istituzioni riusciranno a non far precipitare gli eventi.

In questo scenario il sistema economico vigente riesce in qualche modo a non collassare. Con il tempo gli Stati piu’ indebitati riescono a far “tornare a girare” le loro economie e tutto migliora con il passare del tempo.

In questo processo, le aziende pur andando incontro a difficolta’ iniziali riusciranno a mantenere le loro attivita’. Non nasceranno fallimenti a catena e il tessuto economico dei vari Stati restera’ sostanzialmente uguale allo scenario pre-crisi.

Lo scenario positivo  salterebbe invece le difficolta’ iniziali dello scenario stabile e vedrebbe quindi il proliferare immediato delle nostre economie con aumento dei fatturati delle societa’ e miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini.

Dall’altro lato, quando parlo  di scenario in cui sperimentiamo una modifica al sistema attuale, intendo quello scenario che vedrebbe la bancarotta simultanea di numerosi Stati Occidentali.

Bancarotta che porterebbe ad un collasso dell’economia e ad una degeneramento dello stile di vita di numerosi paesi mondiali.

ivolte e barbarie potrebbero caratterizzare i primi anni di una eventualita’ del genere, fino a quando, una ristabilizzazione della fiducia nei confronti delle autorita’ ed un nuovo sistema monetario potranno portare lentamente ad una nuova epoca di progresso per tutta l’umanita’.

Ma vediamo come cambia la nostra ExitStrategy a seconda del verificarsi di uno o di un altro scenario.

Come effettuare la ExitStrategy a seconda dello scenario che si verifica

 

1. Si realizza lo scenario Stabile/Positivo: in questo caso la migliore (e piu’ semplice) ExitStrategy sara’ il far fronte al servizio di riacquisto di Oro che viene fornito dalle numerose societa’ che lo vendono. Infatti, molte societa’ che vendono oro da investimento prevedono anche programmi di riacquisto del metallo.

Ti invito a valutare se la societa’ dove acquisti l’Oro preveda anche un programma di rivendita ed eventualmente a che costi sarebbero disposti a riacquistartelo.

Ricorda che nel tuo acquisto e’ bene valutare da subito quanto ti costera’ rivendere il metallo. Se una societa’ ti chiedera’ il 7% di commissione sul riacquisto sara’ meno conveniente di una che ti chiedera’ il 3% di commissione (naturalmente a parita’ di costi per l’acquisto).

2. Si realizza lo scenario di grande cambiamento: in questo scenario supponiamo che le societa’ che vendono oro siano fallite o che comunque si trovino in una situazione tale da non riuscire piu’ a far fronte al loro programma di riacquisto del metallo. Anche se in passato ti avevano detto che ricompravano l’Oro, adesso non lo fanno piu’.

Se davvero si realizzasse uno scenario di questo tipo, l’Oro assumerebbe un valore importantissimo per le persone.

Il sistema economico sarebbe saltato, vi sarebbe sfiducia imperante nelle banconote (Euro, Dollari, altro) e nessuno li accetterebbe  per i pagamenti. Il pane e gli alimenti di prima necessita’ sarebbero i beni che tutti vorrebbero e l’oro tornerebbe a svolgere la sua funzione storica di moneta. Le persone infatti sentirebbero ben presto l’esigenza di trovare un bene da utilizzare per semplificare gli scambi di cose, e 2000 anni di storia ci suggeriscono che in uno scenario del genere l’oro sarebbe il primo accreditato a svolgere tale funzione.

In questo scenario non potremo piu’ rivendere l’Oro alle societa’ e ai loro programmi di riacquisto, ma probabilmente benediremo per tutto il resto della vita il fatto di ritrovarci Oro fra le mani.

La rivendita non sarebbe un problema in quanto sarebbero i privati ad accettare l’Oro in cambio di tanto denaro o di altri beni.

In entrambi questi scenari possiamo inserire un numero di ulteriori mezzi a nostra disposizione per Vendere l’Oro. Un esempio sono gli annunci di Ebay o del nostro “Mercatino del Metallo di Deshgold”, ovvero tutti quei mezzi che aiutano lo scambio fra privati.

In tutto questo processo credo che l’arma in piu’ per l’investitore sara’ quella di individuare con lieve anticipo quando potremo trovarci in area di massimi del trend.

In questo modo si potra’ disporre del maggior tempo possibile per liquidare il proprio investimento. Come dicevo, reputo l’Oro ancora estremamente sottovalutato rispetto a numerose altre asset class. Ci vorra’ ancora molto tempo prima di vedere il massimo di questo trend storico. Comincero’ a parlare di massimi solo quando tutti gli studi che condividiamo nella DeshMember inzieranno ad indicarmi “area di vetta raggiunta”.

Fino a quel momento resto sereno e continuo ad accumulare Oro fisico da investimento.

 

 

Disclaimer: Non è data nessuna garanzia. Sei il solo responsabile per qualsiasi azione decidi di avviare sul mercato. Le informazioni sono fornite con intento sincero e secondo i nostri studi e metodologie.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L’intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E’ mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell’approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

21 COMMENTI

  1. Buonasera, non ci resta che continuare a seguirvi in attesa che ci comunichiate l’inizio del periodo giusto per iniziare a disinvestire sia per quanto riguarda l’oro che l’argento, non è necessario che becchiate il massimo, non siamo così avidi, basta che ci date le giuste indicazioni per no restare con il cerino acceso in mano. Penso che la maggior parte di voi siano nelle mie stesse condizioni, e cioè quella di avere investito i loro risparmi non per una smania di ricchezza, ma per consentire alla propria famiglia di superare questo momento difficile con la speranza di non fargli mancare l’indispensabile. Un grazie e un saluto a tutti Carlo.

  2. Ciao Gennaro, io credo che con il tempo si materializzerà uno scenario catastrofico per tutti noi e forse anche l’acquisto di oro, per chi non goda di molta fortuna, non sarà servito a niente. Mi spiego meglio: Pensiamo agli anni 20 che hanno caratterizzato il XX secolo, sono stati anni di depressione economica sfociata poi nella grave crisi del 29 dalla quale il mondo di allora non si é più ripreso, utilizzando le cosiddette vie convenzionali.
    La storia ci ha insegnato che periodi di crisi economica prolungata spesso sono stati risolti con dei grossi conflitti, da utilizzare per poi creare le condizioni per poter ripartire. Io oggi quando esco da casa e mi guardo in giro noto subito l’enorme sviluppo avuto nell’ultimo decennio dall’edilizia ma anche il notevole sfitto o invenduto o inutilizzato. Sappiamo quanto sia importante l’edilizia per l’economia, quando questa va bene tutto va bene.
    Allora, ditemi voi come fareste a rilanciare il settore? Forse con un bel piano casa? Io purtroppo, temo che qualche anno dopo i Default, qualcuno ( I BANCHIERI ) creerà le condizioni affinchè si materializzi fra noi il terzo conflitto mondiale. Ricordate gente, 10 anni dopo la crisi del 29 ebbe CASUALMENTE inizio il secondo conflitto mondiale.

  3. accidenti mi sono intrippato con le monete! come faro’ a separami da loro? capisco per i lingotti,
    un oncia in forma di piastra per quanto sia oro non mi dice molto la daro’ via tranquillamente, ma la philarmoniker (amore a prima vista!), la maple leaf che sembra la moneta di paperone,le sovrane con la babbiona ma dal giusto peso, non avrei mai immaginato di appassionarmi cosi’.
    il krugherand si’ lo do’ via perche mi appare piuttosto cafona come moneta. bramo per il prossimo incontro sara’ con i marenghi…….

    • si sente parlare di terza guerra mondiale ed in effetti sembriamo diretti lì, ma non ci sarà una terza guerra mondiale perchè questo sistema malvagio e corrotto, fatto di crisi pilotate ad arte per impoverire e portare alla disperazione, verrà spazzato via prima.
      Per conoscere il futuro dell’oro e dell’umanità, bisognerebbe avere capacità predittive che non appartengono a nessun uomo, solo tramite la Bibbia possiamo conoscere con certezza il futuro…

  4. Io credo che in uno scenario catastrofico a livello globale, l’oro possa acquistare talmente tanta importanza da rendere la sua compravendita estremamente “delicata”, nel senso che chi avrà la fortuna/bravura di avere questo metallo nelle proprie mani in uno scenario simile dovrà evitare di sbandierarlo in giro, magari facendo qualche annuncio su internet, al fine di evitare possibili e spiacevoli visite da parte del dittatore in carica in quel momento. Perchè se qualcuno sarà in carica sicuramente di un dittatore si tratterà.
    Inoltre credo che l’acquisto dei metalli preziosi, in particolar modo quello dell’oro, non possa esere definito come una forma di investimento, l’oro non si valuta, è la moneta fiat a svalutarsi. L’oro è una Moneta di scambio accettata da tutti in ogni tempo e luogo. Dire che detenere oro è un’investimento è come dire che le banconote che abbiamo nel nostro portafogli siano investite!
    Un saluto e un grazie a tutti per il Vs. lvoro in questo sito.
    Andrea.

    • Andrea sono in piena sintonia con te quando dici che formalmente non è proprio corretto utilizzare il termine “Investire in Oro” in quanto l’Oro è moneta.

      Su Deshgold.com ogni volta che trovi il termine “Investire in Oro” sappi che questo viene utilizzato con l’intento di poter rendere la comunicazione piu’ semplice anche con chi approccia la materia per la prima volta.

      • Ciao Gennaro,
        non avevo alcun dubbio che tu fossi in sintonia con me, la mia voleva essere solo una piccola precisazione al fine di poter approfondire l’argomento e porre qualche lettore nella giusta angolazione per studiare ed ammirare il mercato dei metalli preziosi

  5. x Andrea condivido la risposta di Gennaro a cui aggiungo questa breve riflessione per spiegare meglio la parola investimento, alla fine dell’ottocento 5 lire d’argento pesavano 25 grammi, negli anni 20 le stesse 5 lire ne pesavano 5 g., dopo non sono state fatte più in argento, ma in alluminio, ora praticamente non hanno neppure l’equivalente in euro, bene chi ha la fortuna di ritrovarsi una 5 lire d’argento da 25g. ha tra le mani un valore di almeno 20€ senza andare a guadare l’anno o la conservazione. Ti faccio un’altro esempio negli anni 60 mi ricordo che mio nonno mi portava al cinema, il biglietto era intorno alle 300-400-500 lire, bene allora con la 500 lire d’argento potevi acquistare un biglietto del cinema, bè oggi la stessa 500 lire vale intorno ad i 7€. Quando investivi in boot davi una certa somma per avere gli interessi più il capitale sperando che alla fine tutto il guadagno non andasse eroso dall’inflazione che sicuramente era più alta dell’interesse, non era un’investimento anche quello???? Spero di essermi spiegato perchè genericamente quando si parla di acquistare oro e argento diciamo di fare un’investimento, perchè si sarà sicuri che con le 500 lire d’argento potrai acquistare sempre un biglietto del cinema. Questo a prescindere se gli stipendi o le tasse aumentano o scendono. Invece per rispondere ad Angelo io pur essendo pessimista nell’evolversi della crisi, non riesco ad immaginarmi un’altro conflitto mondiale, perchè in quel caso con il potere distruttivo delle armi attuali significherebbe la fine dell’umanità e quindi detenere oro alla fine servirà a ben poco. Con questo non escludo che non scoppi un’altro conflitto locale per controllare qualche grossa fonte d’energia.

  6. Gennaro: Nell’articolo, parli esclusivamente di oro. Quando tu dici “oro” intendi comunque parlare di metalli preziosi in generale? Dunque almeno oro e argento? Oppure per l’argento vale un discorso diverso? Parlando degli altri beni rifugio meno diffusi come ad esempio platino, palladio, rame e diamanti vale lo stesso discorso?

    • Ciao Stefano e scusa il ritardo, mi era sfuggito questo tuo commento.

      Quando su Deshgold parliamo di metalli preziosi, ci riferiamo solo ad Oro e Argento. Nient’altro.
      Tutti gli altri metalli, non hanno le caratteristiche di Oro e Argento in quanto non sono moneta. Pertanto, le dinamiche dei loro rialzi, sono in parte differenti dalle dinamiche che portano al rialzo Oro e Argento.

  7. Anch’io concrordo sul fatto che sia meglio non mettere su Interent i propri annunci di vendita di
    oro, non si sa mai,
    magari dopo i controlli dei capitali si inventeranno altre misure restrittive per controllare la gente, quindi meglio adottare altre misure per vendere l’oro…
    Penso che a questo proposito fosse più facile vender il proprio oro durante la Grande Depressione ,
    bei tempi (si fa per dire ovviamente…) : almeno loro non avevano cellulari, Internet, Iphone etc.. ne e non erano facilmente rintracciabili come oggigiorno se volevano vendere il proprio oro.
    Oggi se si vuole vendere oro è meglio
    tenere un “profilo basso” e non farlo sapere in giro, specialemente quando la gente ha fame ed è in crisi,
    può essere pericoloso andare a dire ai quattro venti che si intende vendere oro…
    Con questo non sto affermando che bisogna nascondersi sottoterra ma che bisogna fare attenzione…

    Per il resto concordo con Gennaro e anche con tutti voi, ciao:-)

  8. io ringrazio dio che esiste deshgold.com

  9. Ciao Gennaro,
    anzichè limitarsi a ragionare sull’oro, bisognerebbe pensare anche all’argento. Seppur vero che al momento presenta un delta denaro lettera più elevato e quindi parrebbe penalizzare in caso di necessità di realizzo immediata, spostando il ragionamento un po’ in là nel tempo, anche due o tre anni (almeno), potrebbe vedere il suo apprezzamento raggiungere elevati picchi, più di qualsiasi altra commodity. Io sto accumulando argento

    • Si Roberto, sono perfettamente d’accordo con te.
      L’Argento presenta potenzialita’ ancora piu’ elevate dell’Oro. Tuttavia e’ da tenere in considerazione il suo carattere “piu’ speculativo e volatile” che spesso e’ devastante per i deboli di cuore.

  10. ciao a tutti! l’oro sara’ per sempre l’unica moneta mondiale. E in caso di nuova guerra mondiale ( e sono quasi certo cghe avverà, ) la carta varra’ meno di zero . e in sintesi spero di essere stato chiaro. l’oro tenetelo in parte come vostra pensione. walter

  11. Buongiorno a tutti. trovo molto interessanti il vostri articoli, e le considerazioni in genere, anche io sono tratto dall’acquisto dell oro, o almeno di una parte dei miei risparmi, vorrei sapere quanto è lo spread tra acquisto e vendita, un’altra domanda come faccio a riconoscere l’oro.puro da quello meno puro. per un investimento sicuro conviene avere molti lingotti di pochi grammi ciascuno? quanto costa certificare il grado di purezza? visto che anche io sono del parere di tenerlo a casa. quindi nell’eventualità di rivenderlo dovrò di nuovo certificato… saluti a tutti grazie

    • Caro Giorgio le tue domande sono molteplici e non riesco ad aiutarti in un commento. Tuttavia numerose risposte le trovi gia’ all’interno dei nostri articoli, presenti e passati.

      Ti invito a spulciare il nostro sito. Troverai pan per i tuoi denti.
      Un saluto.

  12. PENSO CHE QUANDO AVRAI BISOGNO DI VENDERLO SEGUENDO I DUE TEMI DESCRITTI IL SUO VALORE NON AVRA IMPORTANZA PERCHE RISOLVERA I TUOI PROBLEMI CHE NON SARANNO DI POCO. GENNARO COMPLIMENTI IL TUO LAVORO SE SEGUITO CON COSTANZA PORTERA A BUONISSIMI RISULTATI.( AI VISTO L’ARTICOLO SU SRSROCCO REPORTER CHE PARLA DI ORO) CIAO ALLA PROSSIMA.

    • Quale dici Antonio?
      Quello che mostra le esportazioni di Oro degli USA?

  13. Si Gennaro penso che stia succedndo veramente qualcosa di strano.

  14. Non dovremo attendere ancora molti mesi per avere la risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui può commentare solo chi è bravo in matematica :) Completa l'operazione.

 

 

Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
Come conservare Oro fisico

Conservare oro fisico e' rischioso? Si, se non ti hanno ancora detto come fare. Leggi qui!

Chiudi