Come l’umanità può uscire dalla crisi secondo Robert Kiyosaki

Libro Seconda Chance di Robert Kiyosaki

L’articolo che stai per leggere è un pò diverso dal solito.

Qui non ti parlerò di investimento in oro o di ciclicità degli investimenti. Ti parlerò invece del nuovo libro scritto da Robert Kiyosaki, il maggior esperto al mondo di finanza personale.

Lui mi ha aiutato a vedere i vantaggi che oggi offrono l’investimento in oro e argento. E nel suo nuovo libro torna a parlarne.

La scorsa settimana è uscito anche in Italiano il nuovo libro Seconda Chance.

Mercoledì pomeriggio ho ordinato il libro sul Giardino dei Libri.
La mattina dopo, Giovedì 04 Giugno, era sulla mia scrivania.

Domenica 07 Giugno ho completato la lettura della pagina numero 402 del libro.
Era l’ultima.

Raramente mi è capitato di divorare un libro con questa velocità. Sopratutto se considero che – sia venerdì che sabato – sono stato fuori tutto il giorno.

Anche se un solo articolo è riduttivo per spiegare tutto il lavoro di Robert Kiyosaki, in questa pagina voglio passarti una parte delle informazioni che mi hanno maggiormente colpito.

Spero possano servirti per capire se questo libro faccia al caso tuo oppure no.

Introduzione al libro Seconda Chance di Robert Kiyosaki

Quelle che seguono sono le righe scritte da Robert Kiyosaki, nell’introduzione del suo nuovo libro.

C’era una volta in cui…
L’America era la nazione creditrice più ricca del mondo.

C’era una volta in cui…
Il dollaro statunitense era garantito dall’oro.

C’era una volta in cui…
Stampare denaro era un reato di contraffazione.

C’era una volta in cui…
Una persona andava a scuola, trovava un posto di lavoro, andava in pensione giovane e viveva per sempre felice e contenta.

C’era una volta in cui…
Tutto ciò che dovevi fare era comprare una casa, e quando la casa aumentava di valore, eri ricco.

C’era una volta in cui…
Tutto ciò che dovevi fare era investire nel mercato azionario, e quando il mercato azionario saliva eri ricco.

C’era una volta in cui…
Una laurea al college significava uno stipendio più alto.

C’era una volta in cui…
L’età era un attivo.

C’era una volta in cui…
Una persona in pensione poteva contare sul fatto che la Previdenza Sociale si prendesse cura di lei.

Purtroppo, C’era una volta è finito. La favola è terminata.
Il mondo è cambiato e continua a cambiare.

D: Perciò che cosa fa una persona adesso?

R: Questo libro riguarda questo. Riguarda una seconda chance per te, per il tuo denaro e per la tua vita.

Questo libro consta di 3 parti: il Passato, il Presente e il Futuro.

Il Passato… esamina le cause reali della crisi finanziaria che stiamo fronteggiando.

Il Presente… analizza dove tu sei oggi.

Il Futuro… cos’è l’istruzione finanziaria – e perchè l’istruzione finanziaria è l’opposto dell’istruzione tradizionale.

La parola più importante oggi è crisi. Ricordati che la parola crisi è costituita da due parti, due lati: pericolo e opportunità.

La tua seconda chance esige che tu eviti i pericoli che sono in vista e sia preparato per le opportunità che esistono in una crisi finanziaria crescente e globale.

Ci sono tre tipi fondamentali di crisi finanziarie: il crollo delle azioni, il crollo del real estate (n.d.r. degli immobili) e il collasso delle valute.

Questo libro riguarda un possibile collasso delle valute.

Come avrai capito da questa introduzione, nel libro Seconda Chance, Robert condivide la sua visione sull’economia dell’immediato futuro.

Una visione che scrive di aver maturato grazie agli insegnamenti dei suoi 2 più grandi maestri: R. Buckminster Fuller e la persona che è stata il suo maestro di business e che lui chiama “Padre Ricco” (di cui non ha mai svelato il nome).

Buckminster Fuller, una delle menti più geniali della storia dell’umanità, (Robert dice di lui: “un uomo che è quasi impossibile descrivere o inserire in una categoria“) credeva che gli esseri umani fossero l’esperimento a lungo termine del Grande Spirito, collocati qui “sull’astronave Terra” per vedere se riuscivano ad evolversi…

Credeva che se gli esseri umani non fossero passati dall’avidità alla generosità, lavorando per un pianeta che funzionasse per tutti e per ogni cosa, sarebbero stati “espulsi” dall’astronave Terra. L’esperimento del Grande Spirito sarebbe stato spostato indietro di alcuni milioni di anni.

Diceva anche che Dio era paziente e disposto ad aspettare che l’umanità si evolvesse.

In Seconda Chance, Robert affronta le problematiche che sta attraversando il mondo, lanciando più di un input sulle possibili strade che potrebbero portare l’umanità fuori da questo momento di difficoltà.

Potresti pensare che sia un libro dedicato all’economia e al futuro andamento dei mercati finanziari. Ma non è solo questo.

Il libro è anche contornato dalle lezioni di vita che egli ha appreso nel corso della sua attuale esistenza.

Sopratutto scrive di quello che puoi iniziare a fare tu, oggi stesso, per costruire un futuro migliore.

Sebbene il libro Seconda Chance menziona Dio, Robert ci tiene a chiarire che non si tratta di un libro religioso. Lui crede nella libertà religiosa, nella libertà di credere – o di non credere – in Dio.

Le cose che ho imparato

Ancora una volta il maestro Kiyosaki è stato in grado di aprire la mia mente insinuandomi il dubbio.

Anche se ho letto tutti i suoi libri, Seconda Chance è per me uno dei migliori che abbia mai scritto. Ma credo che non sia un libro per tutti.

Seconda Chance non è per te se non hai una mente aperta. Se non sei disposto a mettere in discussione le tue più profonde convinzioni. E’ un libro di facile lettura, ma non è per te se cerchi “la pappa pronta” e non sei disposto a vedere le cose da altri punti di vista.

Se dovessi stilare una mia personale classifica, inserirei Seconda Chance fra i 3 libri più belli che lui abbia mai pubblicato. Condividendo il podio insieme a Padre Ricco Padre Povero, e alla Cospirazione dei Ricchi.

Se hai mai pensato che ” un filo sottile” manovri il mondo, un filo composto da persone potenti che controllano le più importanti risorse del pianeta, dalle materie prime ai mass media, dalla finanza all’istruzione che viene insegnata nelle scuole, nel libro Seconda Chance, Robert porta dati e prove di come questo sia accaduto.

Sopratutto, Robert spiega perchè Buckminster Fuller ha predetto che probabilmente verrà un giorno in cui gli esseri umani saranno tutti ricchi e con aspettative di vita fino ai 140 anni.

Ma per raggiungere questo obiettivo tutti noi abbiamo delle responsabilità. Nei confronti della nostra vita e nei confronti del mondo intero.

Probabilmente la partita si sta giocando proprio oggi.
In quello che Buckminster Fuller definiva come “il punto critico evolutivo“.

Nel corso della sua vita Fuller ha fatto numerose previsioni di cui molte si sono già avverate. E’ per questo motivo che è stato definito come “il Nonno del futuro“.

  • Se hai mai pensato ad un mondo che si sostiene senza che gli esseri umani debbano più lavorare (se non per passione e per fare le cose che più ami),
  • se sei pronto a fare un salto nel futuro per vedere cosa potrebbe accadere ai mercati finanziari dei prossimi 2 anni,
  • se vuoi conoscere cosa accade quando nel mondo si verifica un collasso della valuta,
  • se desideri approfondire come possono esserti utili l’oro e l’argento nella fase storica che stai vivendo,
  • se vuoi comprendere a fondo come difenderti dai profondi sconvolgimenti che sta attraversando il mondo contribuendo alla costruzione del mondo “visto” da Buckminster Fuller più di 40 anni fa,

Se anche uno solo di questi argomenti cattura il tuo interesse, allora questo libro fa per te. Corri subito ad ordinare la tua copia e goditi il viaggio tra passato, presente e futuro insieme a Fuller e a Robert Kiyosaki.

Robert-Kiyosaki-con-ipadRobert Kiyosaki, più conosciuto come l’autore di Padre Ricco, Padre Povero – il best seller #1 sulla finanza personale di tutti i tempi – Robert Kiyosaki ha messo in discussione ed ha cambiato il modo in cui decine di milioni di persone in tutto il mondo pensano al denaro.

Con prospettive sul denaro e sugli investimenti che spesso sono in contrasto con l’opinione diffusa, Robert si è guadagnato la fama di uno che parla in modo diretto ed è irriverente e coraggioso, ed è divenuto un sostenitore appassionato e schietto dell’istruzione finanziaria.

Hai apprezzato l'articolo? Condividi o commentalo:

L'autore: Roy Reale

L'intera storia della scienza è stata una graduale presa di coscienza del fatto che gli eventi non accadono in un modo arbitrario ma che riflettono un certo ordine sottostante. E' mia ferma convinzione che questo ordine sia presente anche nei mercati finanziari. Ciò che mi muove sono la sete di verità e la voglia di andare a fondo nell'approfondire il codice che dà ordine ai mercati.

25 COMMENTI

  1. Magari Roy, avere il tempo di divorare un libro in + alla lista in ritardo…(vedi ho già preso 7 minuti per leggere il tuo art. 😉
    E se (quando possibile) facessi tu, giacché ci sei, una breve sintesi sul capitolo che è la tua specialità ?.. 🙂

    ps: abbi pietà di chi stà per diventare papà per la 3° volta…

    • Mi spiace Davide ma non posso riassumere questo capolavoro.

      Sia perchè sono 402 pagine (ok che stai per diventare papà per la terza volta ma così blocchi a me diverse settimane di lavoro 🙂 ) e sia perchè il senso che colgo io non è quello che coglieresti tu o un altro lettore.

      Il libro – filtrato da me – perderebbe la sua magia originale.

      ps. auguri per il tris 😉

      • No Genn, benché è vero che ognuno abbiamo i nostri filtri di lettura, lontano da me l’idea di “scaricarmi” su di te (io intendevo qualche riga riguardo le pagine dell’oro).
        Caro saluto, Davide

        • Bhè Davide in tal caso posso scriverti subito uno dei concetti che mi è rimasto del libro.

          Secondo Kiyosaki l’oro rientra in un progetto più ampio di gestione del proprio denaro.

          Lui utilizza vari sistemi per far girare il suo denaro (e per farlo rendere al massimo) e dice che tutto ciò che ti resta in contanti dovresti tramutarlo in oro.

          In altre parole, non conservare la valuta, conserva i metalli preziosi.
          Fa riferimento più volte anche all’argento, che ritiene un metallo di grande valore e molto sottovalutato.

  2. Mah non sono molto d’accordo, si bel libro ma niente di che la prima parte riguardante il passato è la più interessante ma non è che un ripetersi di quanto scritto da Maloney nel libro guida per investire in oro e argento (del 2009) aggiornato alla situazione attuale, niente di nuovo, cose già sentite e risentite e ripetute alla noia, la seconda e la terza parte idem, sono nuovamente un ripetersi dei soliti concetti di kiyosaky con la storia dei 4 quadranti e di quello che hanno fatto lui è la moglie kim del cashflow e bla bla bla storie anche queste già lette mille volte nei suoi libri precedenti, ormai ripete sempre le stesse cose in ogni libro stanno diventando tutti uguali, tra l’altro cashflow che predica tanto con la storia degli immobili degli affitti ma il suo vero business sono di sicuro i libri, dovrebbe scrivere questo, per cui per quanto mi riguarda per libro, lettura scorrevole e piacevole ma niente di innovativo concetti stra ripetuti e stra sentiti già un milione di volte

    • Chi ha letto già gli altri libri di Kiyosaki è vero che trova tanti concetti ripetuti.
      Ma ho trovato dell’altro.

      Io Mariano, ho apprezzato molto la visione del futuro che Robert ha trasmesso attraverso le parole del Dottor Fuller (che mi hanno aiutato a riflettere su aspetti importanti della vita).

      Inoltre questa volta Robert ha parlato chiaramente delle sue aspettative per l’immediato futuro dei mercati. Parlando di crollo della valuta, deflazione e di iperinflazione.

      • “Inoltre questa volta Robert ha parlato chiaramente delle sue aspettative per l’immediato futuro dei mercati. Parlando di crollo della valuta, deflazione e di iperinflazione.”
        Tanto tutto ruota intorno a questo: cio’ che rimane della classe media americana, resiste perche’ ha puntato tutto su wall street, tramite i fondi soprattutto. Poiche’ prima o poi ci dovra’ essere un calo borsistico, magari non cosi’ presto come prevedibile ma prima o poi si, dopo il poi cosa succedera’, iperinflazione o super deflazione? Noi contiamo sulla iperinflazione, sul ruolo sempre svolto dai metalli, la storia e’ dalla nostra parte , ma niente e’ sicuro, c’e’ anche il problema picco delle risorse….

        • E se una cosa non escludesse l’altra?
          Se la “super deflazione” facesse da apripista alla distruzione finale della valuta tramite iperinflazione?

          • Lo penso anch’io, pero’ ci sono economisti deflazionisti che non sentono ragioni, e parlano di periodo di lunga depressione/deflazione, qualcosa di inumano come 25 anni, sulle orme del giappone ma peggio; con default in qua’ e la’ e ristrutturazioni parziali del debito ogni volta. E’ quello che vorrebbero fare, ormai il pallino in mano, almeno in buona parte, lo ha gente controllata dai poteri globalisti delle multinazionali ,massonici. Bisogna vedere se gli riesce pero’ , il diavolo fa le pentole ma non i coperchi…diciamo che riporto questa scuola di pensiero per la cronaca, ma alla fine, credo anch’io che si arrivera’ alla distruzione del valore delle attuali valute.

  3. Anche a me dalla descrizione sembra di rileggere parti del libro scritto da Maloney, anche se in verità si dovrebbe giudicare un testo solo dopo averlo letto, come invece ha fatto Mariano.
    Non sono comunque d’accordo sul fine ultimo di entrambi gli autori, intendendosi l’acquisto di immobili per ricavarne un cashflow. Non so se convenga in USA, forse lì ci sono leggi più severe che vengono rispettate! In Italia invece uno può anche prendere in affitto un immobile e non pagare per oltre un anno, sostenendo di avere problemi economici, legati al lavoro e quant’altro, lasciando tra l’altro le spese condominiali e non solo, al proprietario. E il bello che vengono pure tutelati dalla legge italiana. Bel rendimento il cashflow sugli immobili in Italia!

    • Andrea su questo non posso portarti il mio punto di vista perchè non ho mai investito in immobili qui in Italia.

      • E capisco chiaramente il perché. Comunque trovo ottima l’idea di fare delle recensioni di libri in tema economico, utili per la gran parte dei lettori di Deshgold, per coloro che vogliono vedere la realtà da un altro punto di vista, quello che nessuno ti insegna a guardare. Specie poi se associato alle esperienze personali dello scrittore.

        • Sono contento ti sia piaciuto questo articolo.
          In futuro cerco di preparare qualche altra recensione 😉

  4. Ho acquistato il primo libro di kiyosaki, visto che non ne ho mai letto alcuno di questo autore, pur avendone sentito parlare molto.
    In questo modo, oltre che essere utile anche a me stesso, riuscirò in futuro a fare anche una critica costruttiva confrontandolo con altri suoi testi.

    • Credo tu abbia fatto un’ottima scelta Andrea.
      Kiyosaki ha molte cose da insegnare.

  5. Sfrondato il libro dalla parte promozionale (vendita dei suoi prodotti) e contestualizzato (tutto si riferisce alla vita negli USA) direi che il libro è davvero interessantissimo perchè fa riflettere. Ho trovato conferme in qualcosa che già faccio, spunti di riflessione per nuove cose, stimoli per vedere dentro se stessi. Ho letteralmente divorato il libro in un amen, si fa per dire… Adesso lo rileggerò con calma, e credo che acquisterò anche un paio di altri libri di cui l’autore parla. Grazie davvero per averlo segnalato,

    • Sono felice ti sia stato utile Aurelio.

  6. Forse questo libro non aggiunge molto ai lettori di Deshgold anche se sono dell’idea che ogni lettura insegna qualcosa di nuovo. I lettori di Deshgold sono già in fase di istruzione finanziaria altrimenti non sarebbero su questo sito. Questo libro andrebbe distribuito nelle scuole, nella parte passiva della popolazione ovvero dovrebbe essere distribuito al 95% della popolazione!!!!!!

    • Quoto in toto Maurizio!

    • ….peró per onestá ricorda che quel 95% della popolazione ignorante é quella che da anni sta incrementando il suo patrimonio a dispetto di noi che lo stiamo rosicchiando sempre più….ricorda che i mercati hanno SEMPRE ragione indipendentemente dalla veritá…..

      • Massimo come fai a sapere che il 95% della popolazione sta incrementando il suo patrimonio?

        • Perché essendo.ignoranti in materia hanno dato i loro.soldi ai consulenti finanziari, visto che ormai non sapevano più dove mettere i soldi in quanto i tassi sono veramente ridicoli, dunque tutto o quasi in azioni….e l gioco é fatto….ti potrei far parlare con tanti miei conoscenti che continuano a non capire perché in questi anni non sono entrato in borsa (il perché é perché la penso come te)….comunque sto parlando di banco come Mediol…. o anche Fideur…., dai onestamente ammetiamolo tutti che in questi anni la ragione é loro…il.futuro? Beh in teoria é dalla parte nostra, in pratica? Dalla parte di nessuno…..

          • C’è poco da ammettere Massimo. Sono i numeri che parlano.

            Dal Settembre 2011 le azioni hanno performato meglio dell’oro, così come l’oro ha performato meglio delle azioni dal 2000 fino al 2011.

            Ma il 95% della popolazione ti assicuro che non è investita in azioni.

            Tante persone nemmeno ce l’hanno il denaro per potersi permettere di investirlo, figurati se sono in azionario.

            Un’altra enorme fetta di persone ama i titoli di stato e non si smuove da quelli.

            In ogni caso, ciò che conta è l’obiettivo di investimento che ognuno si pone.

            Buon per coloro che hanno comprato azioni a fine 2011.
            Forse però per loro sta arrivando il tempo di monetizzare.

            Non sono così sicuro che fra altri 3 anni potremmo fare lo stesso discorso di oggi.

  7. Ciao Roy, grazie per la condivisione.
    Kiyosaki è veramente un grande.
    I suoi insegnamenti sono di grande valore, personalmente ho letto un solo suo libro Padre Ricco Padre Povero e posso dire che ti apre la mente. Leggendo la tua presentazione è da acquistare di corsa. L’investimento in immobili si può fare in tanti modi, certamente metterci un inquilino dentro non è il massimo per farlo fruttare. , come anche in oro e questo Roy lo insegna molto bene i suoi consigli sono di gran valore.

    • Ciao Dante.
      Grazie a te per il tuo commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui puo\' commentare solo chi e\' bravo in matematica :) Completa l\'operazione.

 

Compila il modulo qui sotto per accedere al Videoseminario gratuito

Capisco che posso decidere di non ricevere più le tue email
in qualsiasi momento e inviandoti una semplice email.
Username
Password

Design by Andrea Leti

Leggi articolo precedente:
barometro-oro-DeshGold
Barometro Oro: 06.Giu.2015

Quando e perchè la FED è necessitata a varare un altro round di “espansione monetaria”, il QE4. Le quotazioni del...

Chiudi